CONDIVIDI

GALLETTO

L’under 21 del Napoli calcio a 5 inaugura con un pokerissimo il 2015. Mister Oranges può contare su tutti i big a disposizione, gli azzurrini cominciano da subito ad attaccare a testa bassa. Pazzi e Pantanella cercano nelle prime battute il vantaggio ma Brancati, il grande ex di giornata, inaugura con due buoni interventi una domenica che difficilmente dimenticherà. Al primo assalto i granata firmano il vantaggio. Mastrangelo fa tutto da solo: controllo e tiro all’incrocio per il momentaneo 0-1. Comincia l’assedio degli azzurrini che al 5′ inaugurano il valzer dei legni: uno a testa per Milucci e Pazzi nel giro di dieci secondi. Poi tocca a Mastrangelo, Bellobuono e il palo gli dicono di no. Il cerchio si chiude con Galletto, altro siluro che si stampa sul montante. Gli sforzi dei partenopei vengono premiati al 10′: Galletto inventa per Pantanella che da due passi non sbaglia. Gara in discesa per gli azzurrini che quattro minuti più tardi trovano anche il gol del sorpasso. Sferragatta ruba palla, fa secco Brancati e scrive il 2-1. Nel finale di frazione c’è gloria anche per Galletto, sinistro chirurgico che chiude sul 3-1 la prima frazione.

Nella ripresa il Napoli amministra il vantaggio, regalando poche ma significative emozioni agli spettatori presenti al PalaTenda di Cercola. Ancora Galletto, tra i più attivi, prima impegna severamente Brancati, poi, al termine di un’azione insistita trova il meritato gol del 4-1. L’Alma alza il proprio baricentro, offrendo il contropiede agli avversari. Al 13′ però Pantanella, lanciato a rete, non ne approfitta. Sull’altra sponda Liccardo si esalta sulla puntata di Sellitto. Il match si chiude con il quinto gol degli azzurrini, firmato da Marra, all’esordio in maglia azzurra. 5-1 e triplice fischio. Vittoria meritata per il Napoli, la rincorsa alla vetta occupata dallo Chaminade continua.

 

Sala stampa. A fine gara ecco il commento dell’ultimo arrivato in casa azzurra, Carmine Marra, proveniente dal Real Sant’Erasmo: “Per me essere qui è un sogno che si avvera. Non appena ho saputo che c’era questa possibilità, non ho esitato ad accettare questa chance. Obiettivi? Non me ne pongo, mi concentro soltanto per dare il meglio sia per la formazione juniores che per quella under 21. Sono contento per aver bagnato il mio esordio con un gol, questo è un gruppo fantastico, che mi ha accolto nel migliore dei modi. Sono sicuro che credendo nei nostri mezzi possiamo arrivare lontano”.

 

Napoli-Alma Salerno 5-1 (3-1 pt)

Napoli: Galletto, Virenti, D’Avalos, Pantanella, Milucci, Pazzi, Bellobuono, Vicidomini, Liccardo, Sferragatta, Marra, Nicolella. All. Oranges

Alma Salerno: Contessa, Brancati, Aprea, Di Laora, Diodato, Rago, Luciano, Ceruso, Finamore, Mastrangelo, Sellitto. All. Pannullo

 

Arbitro: Sig. Gallo (sez. di Torre Annunziata)

Crono: Sig. Saulino (sez. di Ercolano)

 

Marcatori: 2’ pt Mastrangelo (AS), 10’ pt Pantanella (N), 16’ pt Sferragatta (N), 18’ pt Galletto (N); 8’ st Galletto (N), 19’ Marra (N)

Ammoniti: Galletto (N)

 

UFFICIO STAMPA NAPOLI CALCIO A 5

WWW.NAPOLIC5.IT