CONDIVIDI

triangolare

Nel rinnovato Centro Fipav di Cercola la Juniores del Napoli Calcio a 5 sfida in un triangolare, con gare di un tempo da 30 minuti, lo Stabia (serie D) e la Turris Octava.

TURRIS OCTAVA-STABIA

Ad inaugurare il triangolare sono le due squadre ospiti, le quali si sfidano in un match che si fa subito in discesa per la Turris: dopo soli due minuti arriva il vantaggio con Mennella ed al quinto minuto anche il raddoppio con Di Donna. Stabia che prova a reagire faticando però a trovare spiragli nella difesa della Turris che difende molto bene e riparte con imbucate sul pivot Terrone che va in gol al 12’, segutio quattro minuti più tardi anche dalla rete di Mennella. A 15 minuti dalla fine lo Stabia ci crede ancora, a tal punto che riesce a ridurre il gap prima con Cascone al 22’ e poi con Vanacore al 25’ ma la rimonta è vana perché la partita termina col risultato di 4-2 per la Turris.

 

NAPOLI CALCIO A 5-STABIA

Nel secondo match si sfidano i padroni di casa e lo Stabia. Gli azzurrini di Nitti fanno un buon possesso ma si divorano troppe occasioni sotto porta ed allora il risultato si sblocca solo all’ottavo minuto con Quaglietta che dopo una serpentina subisce fallo in area di rigore e puntualmente realizza dal dischetto l’1 a 0. Il Napoli continua ad attaccare ma con poca pazienza e subisce diverse ripartenze da parte dello Stabia che però non riesce a trovare mai il goal per merito di un insuperabile Di Giovanni. Al minuto 14 inizia il Varriale show: l’azzurro prima segna con un tiro imprendibile, poi si ripete dopo un’azione in solitaria. C’è la gioia del goal anche per Molaro al 21’ e la doppietta di Quaglietta al minuto 22 con cui si conclude la partita.

 

NAPOLI CALCIO A 5-TURRIS OCTAVA

La gara che sancisce il vincitore del triangolare è un affare tra Napoli calcio a 5 e Turris Octava, con gli azzurrini che migliorano nella circolazione della palla e fanno più possesso mentre gli ospiti sono attenti a non farsi sorprendere attendendo gli avversari con una marcatura a zona. Al settimo minuto però arriva il vantaggio dei padroni di casa con capitan Galluccio che conclude un’ottima azione corale dei suoi compagni di squadra. Al minuto 12° arriva il raddoppio di Sferragatta che con il suo potente sinistro insacca. Al 15’ la gioia personale anche per Nicolella. Tutto finito o quasi perché arriva al 16’ anche la doppietta per Sferragatta che sancisce la fine della partita e la vittoria del triangolare per il Napoli.

Gli azzurrini migliorano settimana dopo settimana nel gioco e questo è sotto gli occhi di tutti ma probabilmente manca ancora qualcosa dal punto di vista realizzativo: sono troppi gli errori sotto porta e una buona dose di cinismo non guasterebbe certo ai ragazzi di Nitti.

 

La società Napoli Calcio a 5 gli amici dello Stabia e della Turris Octava per la disponibilità e per la bellissima mattinata di sport.

 

Ufficio stampa Napoli Calcio a 5