CONDIVIDI

jomi salerno

Va al Conversano l’edizione 2014 della Supercoppa. Spezzata dopo due anni la striscia di vittorie della Jomi Salerno, che deve arrendersi, almeno oggi, alla più completa e rodata Conversano.

25 a 21 il risultato finale del confronto in favore del team pugliese, bravo a scavare un solco decisivo a cavallo tra il primo e il secondo tempo. Gagliarda, comunque, la reazione finale delle Campionesse d’Italia sempre in partita fino all’ultimo minuto, decise a vender cara la pelle prima di abdicare.

La partita ha visto i primi quindici minuti in sostanziale equilibrio, rottosi in favore del Conversano negli ultimi quindici del primo tempo(8-15).

Le conclusioni della Ceklic e Ganga, le buone parate di Giona, ed un’evidente difficoltà del Salerno di trovare la via del gol, hanno contrassegnato il momento topico del confronto.

Stesso copione per i primi quindici della ripresa, con la Jomi caparbia nella reazione finale, che ha reso meno amara la sconfitta.

Da segnalare nelle fila della Jomi, le buone prestazioni delle giovani Lauretti, Casale e Trombetta;da rivedere la macedone Beba.

Ora la Jomi, metabolizzata la sconfitta, deve proiettarsi a sabato prossimo, quando alla Palumbo per la prima di campionato affronterà la Nuorese.

comunicato jomi pdo salerno 13 settembre 2014