CONDIVIDI

isernia-napoli

Atmosfera di festa al Pala Fraraccio di Isernia, dove la squadra biancoazzurra festeggiava il ritorno in serie B e presentava ai suoi tifosi il nuovo look dell’impianto di gioco, finalmente pronto per i campionati nazionali. Splendida accoglienza per il Napoli Calcio a 5, onorato di poter battezzare la rinnovata struttura assieme alla società molisana.

In campo ottima prova della squadra di Ivan Oranges a tre settimane dall’esordio in campionato, previsto per il 4 ottobre in casa del Pescara. Gli azzurri stanno bene fisicamente e assorbono gradualmente i dettami tattici del tecnico napoletano.

2-5 il risultato finale. Ad aprire il tabellino di gara la rete di capitan Botta, giunta al 5’ di gioco. Tra il 9’ e l’11’ l’uno-due micidiale firmato da Bico e Milucci, per il momentaneo 0-3. Al 18’ la rete locale di Potena, per l’1-3 con cui le squadre entravano negli spogliatoi. Nella ripresa bastavano sessanta secondi a Marcelinho per timbrare il poker azzurro. Intorno al quarto d’ora ecco anche il pokerissimo, firmato da Rafael Adami. Nel finale di gara, dopo la girandola di cambi, arrivava il gol di Melise, napoletano doc ed ex azzurro, bravo a trasformare un tiro libero per il 2-5 che mandava in archivio il match.

Prossimo impegno azzurro sabato prossimo, 20 settembre, quando al Centro Fipav di Cercola andrà in scena l’undicesima edizione del “Memorial Oranges”. Gli azzurri sfideranno in un triangolare il Fabrizio Corigliano e il Montesilvano C5.

 

UFFICIO STAMPA NAPOLI CALCIO A 5