CONDIVIDI

Dhs

La carica degli under. Per alcuni di loro si tratterà del grande salto in alto, quello che li spingerà in pianta stabile nell’orbita della prima squadra. Una nidiata di talenti che hanno sfiorato lo scudetto di categoria e adesso vogliono studiare da grandi. Dietro Mario Gazolli e grazie ai preziosi consigli di Christian Bertoni crescerà Juryi Bellobuono, l’estremo difensore eletto come miglior portiere delle Final Eight.”Orgoglioso del fatto che la società abbia puntato su di me – sintetizza Bellobuono – avere l’opportunità di vedere da vicino i campioni della prima squadra sarà una grande occasione di crescita. Spero di poter dare il mio contributo tutte le volte che verrò chiamato in causa”. Sarà agli ordini di Ivan Oranges anche Amedeo Tafuni, che della Juniores è stato il capitano. “Nella prossima stagione spero di far bene con l’under 21 – commenta Tafuni – conquistando il titolo regionale e approdando alla fase nazionale. Cercherò di dare il massimo negli allenamenti con la prima squadra ed apprendere il più possibile dai campioni che vestiranno la maglia del Napoli. Il sogno è esordire in serie A”. Un sogno che Gennaro Canneva ha già realizzato, segnando nel play-out con la Marca e indossando anche la maglia della Nazionale Under 21, anche in quel frangente con rete all’esordio assoluto. “L’anno scorso ho vissuto una stagione fantastica – ammette Canneva – che spero di ripetere. Voglio diventare un punto di riferimento per l’Under 21 e imparare tanto dai campioni della prima squadra. Ovviamente la speranza è anche quella di continuare a suscitare l’interesse di mister Raoul Albani e indossare la maglia azzurra della Nazionale”.

UFFICIO STAMPA NAPOLI CALCIO A 5