CONDIVIDI

DHS Napoli: Ivan Oranges nuovo allenatore dell’Under 21. Aa Lorenzo Nitti Juniores, Allievi e Giovanissimi

Dhs tecnici

Rinnovare per innovare. Con questo spirito la DHS Napoli ufficializza i nuovi tecnici delle formazioni giovanili per la stagione 2014-2015. La compagine Under 21 sarà guidata da Ivan Oranges, che dunque occuperà in contemporanea anche il ruolo di tecnico della prima squadra. Le altre squadre della cantera azzurra, invece, saranno allenate da Lorenzo Nitti che dunque sarà l’head coach di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Ivan Oranges avrà modo di lavorare sul gruppo Under 21, che svolgerà un percorso parallelo a quello della prima squadra, mentre i tesserati di età compresa tra i 13 e i 18 anni costituiranno un unico gruppo di allenamento, con l’obiettivo di rappresentare lo zoccolo duro della DHS Napoli del futuro. Ad illustrare la nuova fisionomia del settore giovanile napoletano è Lorenzo Nitti, tecnico giovane ma di grandissime prospettive. “Inutile sottolineare che sono davvero felice ed orgoglioso di entrare a far parte della DHS Napoli – commenta il neo tecnico azzurro – la società in cui negli ultimi anni sono confluite le maggiori professionalità del futsal campano. Il settore giovanile, nell’ottica della dirigenza, rappresenta la migliore assicurazione sulla vita. Insieme ai responsabili del settore giovanile abbiamo concordato un progetto di crescita a lunga scadenza. Vogliamo investire su un gruppo di sedici ragazzi, favorire la loro integrazione e costruire un percorso di crescita che possa prepararli alla prima squadra. Lavoreremo sul campo e con l’analisi video quattro giorni a settimana e faremo ruotare i ragazzi nelle categorie di appartenenza, e non solo. Molti di loro, infatti, cresceranno giocando contro avversari più grandi, come tra l’altro è già accaduto nella passata stagione. Non è un percorso facile ed è sicuramente una strada nuova e coraggiosa, ma con il supporto della dirigenza sono convinto che, nel lungo periodo, raccoglieremo i frutti. Ovviamente questo non significa tralasciare il risultato sportivo, anzi. L’obiettivo resta quello di arrivare alla fasi nazionali”.

 

UFFICIO STAMPA DHS NAPOLI