CONDIVIDI

Pallacanestro – Serie B Femminile

basket marigliano

Flavio Basket Pozzuoli – Nuova Atletica Basket Marigliano 44 – 62 (11-14; 26-24; 32-45)

 

Pozzuoli: Zonda 17, Paparo 14, Bruccoleri 8, Tesone 5, Punziano 2, Acanfora V., Acanfora I., D’Angelo, Fevola, Timasa n.e., Lamberti n.e..

Marigliano: Esposito 17, Fedele 17, Gammella 14, Minadeo 8, Izzo 3, Maddaloni 3, Gentilini, Romano, Mandato, Ugon, Ceratto, Amato. All.) Caruso

Arbitri: Radicetti di Caserta e Leggiero di San Tammaro (Ce)

Uscite per falli: nessuna; fallo antisportivo ad Esposito

 

La Nuova Atletica Basket Marigliano passa nuovamente al Pala Errico di Pozzuoli ed è ormai ad un passo dalla matematica certezza del primo posto finale. Successo molto più sofferto di quanto non dica il punteggio per Minadeo e compagne che hanno trovato di fronte un Pozzuoli gagliardo e mai domo che ha messo in difficoltà la capolista. Deconcentrate e, probabilmente, troppo sicure di se le mariglianesi hanno si condotto per i primi 15′ di gara ma commettendo errori talvolta anche grossolani, specialmente in fase di finalizzazione, che non hanno permesso di loro di prendere mai veramente in mano le redini della gara. Ed allora le flegree ne hanno approfittato e, grazie al duo Zonda – Paparo hanno raggiunto e sorpassato le avversarie (29-24 al 22′). Ed allora è Fedele a sveglairsi dalla catalessi in cui era piombata ed a realizzare sette ounti i nfila che riportano la Nab avanti. Finalmente le mariglianesi adesso corrono ed il duo Esposito – Fedele piazza un mortifero break per il +13 dell’ultimo intervallo (32-45). Partita chiusa? Manco per idea. La Nab si risiede sugli allori e il Flavio Basket piazza un controparziale di 10-0, chiuso da Bruccoleri, che lo riporta prepotentemente in partita (42-45). Nel momento più difficile però il Marigliano si ritrova e in un amen Esposito, una tripla di Maddaloni ed un canestro di Gammella, imbeccata dalla rientrante Gentilini ricacciano definitivamente dietro le locali. Il finale è tutto ospite con Gammella che chiude definitivamente i conti di una partita che ha nella tripla di Izzo la sua ciliegina sulla torta. Vince la Nab il primo posto è dietro l’angolo.

 

Nella foto Jasmine Mandato

Fonte: Nuova Atletica Basket Marigliano