CONDIVIDI

Chiara Pastore (1)

 

Un po’ di blu-arancio ha trionfato nell’All Star Game femminile di Rimini: Chiara Pastore infatti, si è aggiudicata la gara del tiro da tre punti con una prestazione veramente impressionante, con uno straordinario 17/25 dall’arco. La playmaker napoletana ha battuto la compagna di nazionale Marcella Filippi, giocatrici della selezione All Star quali Darxia Morris e Rita Rasheed e anche due talenti del mondo cestistico maschile come German Scarone e Nicholas Crow. La Pastore del resto è stata protagonista anche della partita vera e propria, che le azzurre hanno perso 62-56 (ma contro avversarie di altissimo livello), segnando dieci punti. Molto bene anche la sua compagna nella Dike Sara Bocchetti, autrice di sei punti (i primi con la massima selezione azzurra). Indubbiamente è stato un fine settimana soddisfacente per la società partenopea, che anche a campionato fermo ha potuto gioire per quanto fatto dalle proprie giocatrici.

Ecco il tabellino del match.

Italia-All Star Team 56-62 (12-20; 32-35: 45-46)

Italia: Consolini 2, C. Dotto 2, F. Dotto 11, Galbiati, Filippi, Zanoni, Bocchetti 6, Sandri 4, Zandalasini 5, Formica 8, Crippa 4, Correal, Pastore 10, Fassina 1, Laterza 3. All. Roberto Ricchini.

All Star Team: Mahoney 4, Bailey 3, Rasheed 2, McCallum 12, Morris 4, Putnina 8, Macaulay 9, Sutherland 4, Johnson 4, Malone, Walker 12, Delcheva. All. Lorenzo Serventi.

Arbitri: Giulia Montecchi, Veronica Restuccia, Giulia Sartori.

Ufficio Stampa Saces Dike