CONDIVIDI
Fonte: rete internet

La Dinamo Sassari batte in finale  Siena 80-73, e porta per la prima volta la Coppa Italia in terra Sarda. 

Fonte: rete internet
Fonte: rete internet

 

Il Forum di Milano ha ospitato le Final Eight, una competizione che da sempre regala spettacolo e sorprese. La favorita assoluta Milano, esce subito nei quarti contro la Dinamo, dopo aver condotto in lungo e largo per gran parte della partita. Siena nei quarti si dimostra squadra dalla grande personalità, eliminando senza problemi Roma, nella riedizione della scorsa finale scudetto. Nelle altre due sfide, Cantù cede a sorpresa contro Reggio Emilia, e Brindisi elimina agevolmente Venezia. Il quadro delle semifinali è composto da Brindisi-Siena e Sassari-Reggio Emilia. Siena conduce la propria partita tranquillamente, soffrendo solo nel finale dove i ragazzi di Bucchi, si portano a – 1 con 3’ ancora da giocare. La rimonta perfetta però si interrompe sotto le triple di Haynes e Green che rigettano Brindisi sul – 11, il punteggio finale è 80-89, con Siena che approda alla sesta finale consecutiva. Sassari viene guidata in finale dai cugini Diener, che in due mettono a referto 44 punti, regolando cosi Reggio Emilia  86-92. Per Reggio Emilio da segnalare la partenza in quintetto di Mussini (1996), e i 32 punti  di White. In finale Sassari non fallisce l’appuntamento con la storia,e vince 80-73. Mvp della manifestazione Trevis Diener, che ha regalato lampi di classe per tutto il torneo, la Sardegna entra con questa vittoria tra le grandi regioni del basket italiano.

Quadro completo della manifestazione:

Quarti di finale:

 Siena- Roma 76-87

 Brindisi- Venezia  83-70

 Cantù- Reggio Emilia 77-84

 Milano- Sassari 80-82

Semifinali:

Enel – Siena 80-89

Sassari-Reggio Emilia 92-86

Finale:

Sassari-Siena 80-73

Vincenzo Torino