CONDIVIDI

 

Fonte: rete internet
Fonte: rete internet

 

Una San Antonio decisamente incerottata, sfida in trasferta i Nets in continua ascesa. Popovich deve rinunciare ai vari Parker,Ginobili,Duncan e Leonard. Belinelli e compagni ci mettono comunque il cuore e tengono botta fino all’ultimo quarto, qui però sono costretti ad alzare bandiera bianca sotto i colpi di Pierce e Anderson (ex Virtus Bologna), 103-89 alla sirena . Belinelli chiude la serata con 12 punti in 35’ di gioco, e può comunque sorridere per la chiamata alla gara dei 3 punti  all’All-Star Game, che andrà in scena a New Orleans dal 14-16 Febbraio. Nell’altra partita della notte, Golden State passeggia sui Chicago Bulls 102-87. Incontenibile il solito Curry che firma altri 34 punti, buona anche la prova di Thompson che chiude 22 punti, Chicago paga ancora una volta la corta rotazione in panchina, infatti mettono piede in campo solamente otto giocatori.

Vincenzo Torino