CONDIVIDI

Giulia Maffenini

 

Saces Dike, domenica match-clou ad Ariano Irpino

Il big-match della quinta giornata del girone di ritorno (e terzultima della prima fase) del campionato di serie A2 femminile è senza dubbio il derby campano fra Gruppo L.P.A. Ariano Irpino e Saces Dike Napoli. In palio ci sono due punti fondamentali non solo per il piazzamento in classifica al termine della prima fase ma anche in ottica di quella successiva, visto che le squadre si porteranno in dote i punti conquistati negli scontri diretti. Ariano Irpino arriva all’appuntamento senza la sua giocatrice simbolo, visto che la Micovic (miglior rimbalzista offensiva della categoria) è ai box per un problema al ginocchio, ma il roster a disposizione di coach Agresti è ampio e di ottimo livello. L’allenatore di Napoli Sandro Orlando infatti valuta così l’impegno: “Si tratta di una gara difficile non solo per la forza dell’avversario ma anche perché è in trasferta e noi prima di espugnare Viterbo fuori casa non avevamo fatto punti. Mi aspetto una gara combattuta come quella dell’andata, ma fortunatamente ci arriviamo con l’infermeria meno piena. L’arrivo della Dacic è molto importante non solo sotto il profilo tecnico ma anche sotto quello dell’esperienza perché la nostra è una squadra molto giovane. Lei poi è una giocatrice che si adatta subito, lo ha fatto in Russia e in Turchia quindi a Napoli è stato ancora più facile. Non dimentichiamoci però che oltre a quello con Ariano Irpino ci aspettano altri due derby e per me hanno tutti la stessa valenza”. Il precedente dell’andata sorrise alle irpine, che espugnarono il PalaVesuvio col punteggio di 63-66, dopo una gara punto a punto. Domenica si giocherà alle ore 18, al PalaSport di Ariano Irpino, con i signori Petrone e De Prisco di Salerno ad arbitrare l’incontro.

Jacopo Giove

Ufficio Stampa Saces Dike Napoli