CONDIVIDI

 

Fonte: rete internet
Fonte: rete internet

Denver ancora orfana di Danilo Gallinari (rientro  lontano) ritrova la vittoria dopo otto turni battendo per 111-108 i Memphis Grizzlies, buona la prova del folletto volante Robinson che segna 15 punti nella serata, sul fronte Grizzlies non basta il solito Zac Randolph che porta a casa l’ennesima doppia-doppia della stagione (25 punti e 13 rimbalzi).Sorridono dopo sei sconfitte di fila i Lakers, prova eccezionale per Marshall al suo esordio da titolare in cabina di regia, fino a poche settimane fa Marshall militava nella D-league (lega di sviluppo della Nba) nella notte va subito in doppia-doppia realizzando 20 punti e servendo 15 assist ai compagni nella vittoria dei Lakers ai danni di Utah per 110-99. Vittoria in trasferta per Golden State su Atlanta  100-101, partita decisa all’ultimo secondo da una tripla di Iguodala servito da Curry, Atlanta getta via una partita quasi sempre controllata , per i padroni di casa continua il record di Korver che realizzando i primi 3 punti della gara fa 102 partite consecutive con almeno una tripla realizzata (record assoluto per la lega). New  York non da continuità alla vittoria sugli Spurs perdendo a Houston per 100-102 ancora una volta pessima la gestione degli ultimi possessi,in particolare sul 100-100 New York tira per ben due volte con 20”a disposizione  sbagliando entrambi i tiri e commettendo fallo sistematico su Harden che fa  2su2 dalla lunetta chiudendo con 37 punti realizzati, New York sbaglia con Udrih il tiro del possibile pareggio e registra cosi la prima sconfitta del nuovo anno, per Bargnani 7 punti in 30’ di gioco. Nelle altre gare Boston perde in casa contro New Orleans 92-95, Toronto spazza via Washington 88-101 e infine vincono anche i Clippers a Dallas  112-119 per i Clippers vittoria amara, la stella Paul sarà out per almeno un mese in seguito a un trauma alla spalla riportato nella notte.

Vincenzo Torino