CONDIVIDI
Datome
Fonte : Rete internet

Nella notte Nba, ennesima sconfitta al Madison Square Garden per knicks di Bargnani, doppia-doppia per Andrea che scrive 18 punti e 12 rimbalzi, ma non è bastato per ottenere una vittoria sui Toronto Raptors, maturata nel quarto periodo, dove i padroni di casa piazzano solo 12 punti a referto,finale 83-95  notte fonda a New York. Non sorride nemmeno Datome, i suoi Pistons cadano ad Orlando, partita di fatto mai in discussione, con Afflalo (Orl) e Vucevic autori complessivamente di 43, i Magic vincono per 109-92, per Datome 21’ sul parquet ma solo 2 punti a referto. Si ferma a Sacramento la striscia di vittorie consecutive di Miami (6), gli Heat partono forte nel primo quarto, arrivando a sfiorare i venti punti di vantaggio, ma Sacramento ha un Cousins (27 punti-17 rimbalzi)in più e rimane attaccata alla partita, agguantando il pareggio a pochi secondi dal termine dell’ultimo periodo, qui Lebron sbaglia il tiro della vittoria,grazie alla difesa intensa di Gay, si va al Overtime, dove i kings prendono il largo, a nulla sono servite le tre triple consecutive firmate Lebron, finale 108-103. Non potevano fallire i Netz dopo la brutta prestazione offerta a natale contro Chicago, nella notte la squadra di Kidd ospita i Buks  fanalino di coda della lega (record 6-23), protagonista il solito Williams ben assistito da Livingston (20 punti), vittoria facile per i locali finale 104-93. Perdono ancora i Lakers, ancora privi della stella Bryant e di Gasol, esultano invece gli Utah Jazz, partita sempre in equilibrio a 18” dal termine si viaggia in perfetta parità, 103-103 il possesso decisivo è nelle mani dei Jazz, Butler sbaglia in penetrazione, ma il tiro viene corretto con la schiacciata di Favors ed è il sorpasso, l’ultimo tiro per i Lakers si infrange sul ferro, 105-103 il parziale finale. I Thunder vincono in trasferta con Charlotte, Durant si conferma sempre più migliore marcatore della lega, nella notte realizza 34 punti, che valgono la vittoria per 85-89,Charlotte sul -2 ha avuto anche il tiro della vittoria, sprecato da McRoberts. Nelle altre due partite della notte vittoria per Minnesota 98-120 contro i Wizards  e sorriso casalingo per Golden State che ha la meglio sui Suns per 115-86.

Vincenzo Torino