CONDIVIDI

13639694_10209690582209704_519425381_o

Niente da fare. L’Italia perde il pre olimpico nella finale di Torino con la Croazia 84-78 e dice addio ai sogni olimpici di Rio2016.
Primi minuti molto bloccati con le due nazionali che commettono 2 falli tecnici. Al 4′ minuto partita sospesa per la rottura del tabellone luminoso del cronometro. Alla ripresa Croazia che vola via e chiude il primo tempo 19-12.
Nel secondo quarto Croazia che domina in tutti i reparti andando addirittura a +11. Belinelli e Bargnani provano a tirare su gli azzurri riportando sotto l’Italia 29-25. Belinelli trascina l’Italia fino al -1 poi arriva un mini break croato che chiude il secondo quarto 39-34.
Nel terzo quarto sorpasso flash degli azzurri: Gallinari superstar con 6 punti porta l’Italia a +3 42-39. La Croazia però è in serata e ritorna alla pari per un quarto tempo da brividi.
Croazia subito in palla e arriva a +8 a meno 5 minuti dalla fine e dalla qualificazione a Rio. A meno 2 minuti dalla fine Belinelli tira una bomba che riporta l’Italia a -1 dai croati. A 20 secondi dalla fine Croazia che rimane avanti ancora di due punti 70-68. L’ultimo possesso in mano agli azzurri: magia di Belinelli e tap in di Melli per il 70 pari a 5 secondi dalla fine. Si va all’overtime.
Parte subito alla grande la Croazia che vola 75-70. Aradori con grande freddezza con una tripla riporta sotto l’Italia 75-73. La Croazia si affida a Bogdanovic che con una tripla porta i croati a +6. A 30 secondi dalla fine tiri liberi per la Croazia e quinto fallo per Belinelli che lascia il campo.

13652429_10209690582249705_320868136_n