CONDIVIDI

GIVOVA NAPOLI BASKET – BASKET VEROLI 85-71:
BIS PER GLI AZZURRI AL PALABARBUTO
CALVANI: “VITTORIA IMPORTANTE, MA NON SONO SODDISFATTO”

Seconda vittoria in campionato per la Givova Napoli Basket che supera il Basket Veroli per 85-71 al PalaBarbuto, bissando il successo della scorsa giornata contro Forlì. Una vittoria importante per gli uomini di coach Marco Calvani e costruita grazie ai primi venti minuti di assoluto livello che hanno diverto il numeroso pubblico del PalaBarbuto. Top scorer per gli azzurri Jarrius Jackson, autore di 23 punti e 8 rimbalzi conquistati. Seguono Gabriele Ganeto con 17 punti e Spinelli con 11. Doppia doppia per De’Mon Brooks con 11 punti e 10 rimbalzi.

Spinelli, Jackson, Ganeto, Brooks e Brkic è il quintetto scelto da Marco Calvani. L’americano Jarrius Jackson è protagonista dell’inizio scoppiettante della Givova con le triple che portano Napoli sul 19-5 dopo appena 5′. Veroli fatica a trovare la via del canestro mentre Napoli dà spettacolo con il no-look di Brkic per Metreveli che appoggia il 21-9. Gli ospiti provano a caricarsi con la fisicità di Wojciechowski ma dopo il timeout di Calvani (sul 33-20) la Givova ritrova lo smalto dei primi minuti ed allunga con un nuovo parziale di 7-0 guidato da Spinelli e dal solito Jackson che alza il punteggio sul 49-25 al 18′. Nel terzo periodo Legion scalda i motori ma Spinelli è letale dalla lunga distanza, 64-38 al 24′. Il giovane Alessandro Grande realizza cinque punti consecutivi ma il tentativo di rientro di Veroli è prontamente stoppato dall’energia di De’Mon Brooks. Il rookie azzurro alza l’intensità difensiva e con il gioco da tre punti in avanti riporta Napoli sul +20 (67-47) al 29′. Nell’ultimo periodo Legion scalda la mano e riporta Veroli sul 77-65 ma il divario è troppo ampio e Napoli controlla fino alla fine. Il canestro di Jackson e la tripla di Jackson sono il punto esclamativo sulla vittoria azzurra.

Dichiarazione Marco Calvani: “Abbiamo fatto molto bene nella prima parte della gara ma non sono per niente soddisfatto di quanto fatto nel secondo tempo. Abbiamo perso una grande occasione per darci uno step in più dal punto di vista della maturità. Sono calate le nostre percentuali, abbiamo avuto un atteggiamento negativo da squadra che ha la pancia piena. Non abbiamo dimostrato ancora nulla fino a questo punto del campionato, ed ogni partita deve essere l’occasione per fare un passo in avanti e maturare. Sono comunque contento di aver ottenuto due importanti punti in classifica.”

Givova Napoli Basket – Basket Veroli 85-71 (31-12, 52-31, 67-52)

Napoli: Metreveli 7, Malaventura 3, Allegretti, Sabbatino 5, Spinelli 11, Traballesi ne, Jackson 23, Ganeto 17, Brooks 11, Brkic 8; All.: Calvani M.
Veroli: Savoldelli ne, Grande 9, Forte, Legion 19, Radonjic ne, La Torre 2, Cacace 5, Bucarelli 7, Da Campo ne, Cucci 8, Wojciechowski 10, Shaw 11; All.: D’Arcangeli G.
Note – Tiri Liberi: Napoli 17/26 ; Veroli 13-16
Usciti per falli: Nessuno

nella foto Jackson (Foto Danilo Cunsolo)

Napoli, 19/10/2014                                       Ufficio stampa Azzurro Napoli Basket