CONDIVIDI

Sant’Anastasia 12 ottobre

noi siamo la

La Fortitudo pallacanestro insieme all’associazione culturale Urbe vesuviana ha dato vita ad una giornata di sport e solidarietà. Nella piazza di Madonna dell’Arco si è tenuto il primo torneo : schiaccia la Sla, un evento finalizzato alla raccolta fondi in favore della ricerca contro questa terribile malattia. In una giornata di caldo estivo tante famiglie hanno trascorso la mattinata in piazza,dove sono stati allestiti diversi campi di pallacanestro.  La Sla è una patologia terrificante che colpisce progressivamente il sistema nervoso, può portare nel suo stadio avanzato anche alla compressione dei muscoli respiratori con la conseguenza di una ventilazione assistita.  In Italia ci si è accorti con un leggero ritardo della Sla, solo quando l’ormai compianto Stefano Borgonovo ci ha messo la faccia questa malattia è diventata nota alle masse. Tornando al torneo, oltre alle associazioni organizzatrici hanno dato il loro contributo con spettacoli e dimostrazioni anche l’ASD Stella Splendente e la Talent Dance. L’intera somma raccolta nella giornata sarà ora donata all’Aisla per aiutare le ricerche, oltre che alla raccolta di fondi questa giornata era dedicata anche alla sensibilizzazione delle masse. Di certo l’obiettivo è quello di creare un sostegno all’Aisla continuo e costante, perché la vera beneficenza si fa ogni giorno e senza il bisogno di voler apparire in copertina.

Vincenzo Torino