CONDIVIDI
Teodosic (fonte internet)
Teodosic (fonte internet)

Ci siamo, mancano poche ore alla finale del  mondiale, Serbia e Usa sono pronte a contendersi l’oro iridato. Se la presenza degli Usa in finale era ampiamente pronosticabile, quella della Serbia lo era meno. Partiti in sordina nel raggruppamento iniziale, Teodosic e compagni hanno prima strapazzato il Brasile e poi hanno regolato in semifinale i francesi (90-85) che pochi giorni fa hanno scaraventato via dal mondiale la Spagna.  In semifinale Teodosic ha sfoderato una grande prestazione (24 punti- + 25 di valutazione) confermando la sua classe cristallina che però nel corso della carriera ha mostrato  solo in maniera altalenante. I francesi forse svuotati psicologicamente dalla gara con la Spagna hanno faticato per tutta la partita, Batum con una grande prova (35 punti) ha tenuto i suoi in gara fino alla fine;  negli istanti finali però la Serbia è stata più efficace, con un Bogdanovic  decisivo nelle ultime azioni.  America  contro Europa, ancora una volta questi due continenti sono protagonisti, la sfida è però ardua (forse troppo) per i Serbi, che dovranno cercare almeno di restare in partita il più possibile, sperando poi  in un aiuto dagli Dei del Basket. La finale andrà in onda Domenica 14 settembre alle ore 22 su Sportitalia, emittente televisiva che ha garantito la visione di tutte le partite di questo mondiale, un plauso va a tutta la redazione,l ‘unica in Italia ad aver investito pesantemente sul basket.

Vincenzo Torino