CONDIVIDI

Federica Tognalini

La Saces Mapei Dike Napoli dopo Erika Striulli firma un’altra giocatrice che nell’ultima stagione ha militato in Serie A1: si tratta di Federica Tognalini, ala-pivot di 182 centimetri che compirà 23 anni il mese prossimo. La Tognalini nel passato campionato ha giocato con Umbertide in Serie A1. Si tratta di una giocatrice dal forte impatto vicino canestro, con percentuali nel tiro da due quasi sempre oltre il 50%, con buona propensione al rimbalzo e che all’occasione può tirare anche dalla lunga distanza. Ha vestito anche le maglie di Venezia, San Martino Lupari, Chieti (ottenendo una promozione in Serie A1) e Bologna (con la quale ha vinto una Coppa Italia di Serie A). Per lei anche presenze in azzurro con le selezioni giovanili. Un arrivo importante dunque in casa Dike, con un roster che prende sempre più forma. I motivi del suo approdo a Napoli li spiega la stessa giocatrice: “Nell’ultima stagione ho avuto problemi fisici e mi sono dovuta operare ad un piede quindi per ripartire e rimettermi in gioco avevo bisogno di una società molto solida e con un progetto importante come Napoli. Conosco il coach perché quando ho giocato a Venezia lui era a Schio e ci siamo incrociati da avversari, ma conosco anche molte di quelle che saranno le mie nuove compagne, con la Striulli abbiamo giocato anche in nazionale, e devo dire che sono tutte ragazze splendide. Giocare a Napoli può essere molto importante per me e cercherò di dare il massimo”.

 

Jacopo Giove

Ufficio Stampa Saces Dike Napoli