CONDIVIDI

Oklahoma City Thunder – San Antonio Spurs 107-112 dts (San Antonio vince la serie 2-4)

(Fonte internet)
(Fonte internet)

San Antonio al termine di una partita “pazza”,batte Oklahoma in gara 6,accedendo così alle Finals contro Miami. Gli Spurs al termine di un supplementare dominato dal caraibico Duncan,vincono per il secondo anno la Western Conference. Eppure la partita dopo l’infortunio di Parker (caviglia out) sembrava quanto meno complicata,ma il sistema di Popovich ha ancora una volta dimostrato di essere superiore agli stessi interpreti. Oklahoma si è sorretta grazie alle giocate di Ibaka,che con due stoppate nel giro di pochi istanti ha regalato un supplementare di speranza ai suoi. KD sul 107-110 ha fallito la tripla del pareggio,questa conclusione  però non va a sporcare una stagione comunque fantastica per il 35. Duncan chiude la gara con 19 punti e 10 rimbalzi,e a 38 anni si appresta a disputare l ’ennesima finale della sua carriera. Durant e Westbrook chiudono la stagione con 31 e 34 punti realizzati a testa,rimandando ancora una volta l’appuntamento con il titolo. Per Marco Belinelli 3 punti in 6’ minuti di gioco,l’italiano a fine gara ha dedicato l’accesso alle finals alla nazione intera,che adesso non potrà che tifare Spurs nell’atto finale della stagione. Miami e San Antonio quindi si fronteggeranno per l’anello,nella scorsa stagione gli Heat trionfarono al termine di 7 gare; quest’anno San Antonio oltre che sul fattore campo potrà contare anche su una panchina più lunga. Finalmente ci siamo,l’Nba mette sulla “tavola” degli appassionati il piatto più gustoso, gli Spurs e gli Heat  si contenderanno il boccone più dolce che questo sport possa offrire…We love this game.

Vincenzo Torino