CONDIVIDI
Pallacanestro – Serie C Femminile
Finale Play Off – Gara 3
Nuova Atletica Basket Marigliano – Azzurra Cercola  56 – 45  (11-9; 25-22; 42-36)
Basket marigliano
Marigliano: Esposito A. 15. Iossa 13, Esposito R. 7, Pilato 6, Varone 5, Martinelli 4, Cozzolino 2, Izzo 2, Giugliano 2, Liguoro, Coppola, Mazzariello. All.) Caruso
Cercola: Di Donato 10, Gallo 8, Cretella 6, Russo 5, Di Stefano 5, Florio M. 4, Persico 3, Scarpati 2, Romano 1, De Martino 1, Florio B., Martinengo. All.) Ciaravolo
Arbitri: Mosca di Sant’Antonio Abate (Na) e Simone di Napoli
Uscita per falli: Florio M. (C); fallo antisportivo ad Esposito R.
La Nuova Atletica Basket Marigliano, targata Tiger Saviano, batte nella terza e decsiva gara 3 l’Azzurra Cercola conquistando la promozione in serie B. Due anni dopo quindi la festa si ripete per la società del presidente Alberto Micillo ma se quella del 2012 fu una lunga e fantastica cavalcata solitaria di un campionato dominato, questa è stata una promozione sudata ed inaspettata e forse, per questo, ancora più bella. In un Pala “Napolitano” strapieno, grazie anche ai numerosissimi tifosi giunti da Cercola, capitan Giugliano e compagne hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo, portando meritatamente a casa la partita. L’inizio gara è equilibrato: le difese prevalgono ancora una volta sugli attacchi ma sono tanti anche gli errori gratuiti da ambo i lati. Nel secondo periodo sono le ospiti a partire meglio ed a raggiungere il +5 con un canestro dell’ottima Di Stefano (11-16). Stavolta però le padrone di casa non si disuniscono, stringono le maglie difensive ed iniziano a trovare con un po più di continuità la via del canestro. Martinelli firma dalla lunetta il nuovo sorpasso al 18′ (23-22) prima che altri due personali, questa volta di Iossa, fissino il punteggio al lungo intervallo sul 25-22. Al ritorno in campo però è ancora la squadra di coach Ciaravolo ad iniziare con il piede giusto ed a rimettere il naso avanti con Mara Florio (27-28). Una tripla di Iossa però riporta subito la squadra di casa avanti, la Nab non si volterà più indietro. Difesa e contropiede sono le armi vincenti delle locali per un parziale di 10-0 che regala alla squadra il massimo vantaggio al 26′ (37-28). Pilato però sbaglia la comoda conclusione per allungare ancora ed il Cercola ne approfitta, trascinato dal grande cuore di capitan Di Donato. All’ultimo intervallo, sul 42-36, la partita è tutta da giocare. Raffaella Esposito e Cretella vanno subito a segno ma è la Nab ad avere qualcosa in più e quel qualcosa in più glielo da Tina Esposito che prima imbecca Pilato che vola e segna in contropiede e quindi si mette in proprio con due canestri in fila che fanno letteralmente esplodere il palasport. Il Cercola non ne ha più e gli ultimi 90 secondi sono un lungo conto alla rovescia, con la festa mariglianese che esplode alla sirena finale. E’ il trionfo del Marigliano, di Laura Giugliano, Martina Coppola, Annina Iossa, Tina Esposito, Raffaella Esposito, Giordana Bonavolontà, Roberta Allocca, Enrica Martinelli, Ilenia Varone, Camilla Cozzolino, Micaela Mazzariello, Alessandra Liguoro, Chiara Toscano, Valeria Fioccola, Alessandro Izzo, Federica Amato, Clarissa Pilato, di tutte le ragazze della serie B che hanno contribuito durante gli allenamenti a rendere questo gruppo migliore, della società, dello staff tecnico, di un pubblico encomiabile. Per rendere questa stagione davvero irripetibile ci sarebbe un altro play off da giocare, e magari da vincere, ma adesso è il momento di festeggiare e di godersi questa fantastica vittoria. Brave ragazze, brave davvero!
Nella foto la festa del Marigliano a fine gara
basket Marigliano