CONDIVIDI

Marquez

Ha dominato tutte le prove libere, la pole position del Gran Premio di Austin, secondo appuntamento iridato, era scontata per lo straordinario Marc Marquez visto fin qui. Lo spagnolo conquista la prima posizione con il tempo di 2’02.773, alle sue spalle il compagno di squadra Pedrosa staccato di 2 decimi. A completare la terza fila è un’altra Honda quella clienti del tedesco Bradl. Solo seconda fila per Lorenzo 5° e Rossi 6°, divisi da un solo millesimo e distanti quattro decimi dalla vetta, preceduti anche da Aleix Espargaro. La prima Ducati sullo schieramento è quello di Crutchlow 7° con un distacco di quasi nove decimi. Male Dovizioso in quarta fila con il decimo tempo, preceduto anche da Iannone.
Naturalmente tutte le cose buone fatte vedere finora in questo week-end da Marquez andranno confermate domani in gara, ma al momento a meno di cataclismi o della pioggia (che qualcuno prevede) risulta difficile trovare qualcuno che possa contrastarlo.

In Moto3 la pole va all’australiano Jack Miller che con il tempo di 2’16.342 precede di tre decimi Vazquez e Rins. Il primo degli italiani è Antonelli 5° con un secondo di distacco mentre Fenati è 8° e Tonucci 11°.

In Moto2 seconda pole consecutiva per lo spagnolo Rabat con 2:10,135 che beffa all’ultimo Zarko in testa dall’inizio che si deve accontentare della seconda piazza. Completa la prima fila lo svizzero Aegerter. Male gli italiani, si salva solo Corsi 8° mentre Pasini è 20° , Morbidelli 21° e Baldassari 24°.

Francesco Ragosta