CONDIVIDI

Yamamay

Il mondo del nuoto campano sceglie, ancora una volta, la Piscina Comunale di Cava de’Tirreni come cornice per la terza tappa dei campionati regionali di nuoto FIN riservato alla categoria Esordienti A. In quel di cava, dunque, anche Domenica 11 Maggio, sfileranno centinaia di famiglie dedite a seguire i propri bambini in un’attività sana, lo sport del nuoto, sotto l’aspetto fisico ed educativo.

Proprio a Cava de’ Tirreni la società Acquachiara, una delle realtà più importanti a carattere nazionale ed internazionale per quanto riguarda le discipline acquatiche e non solo, lavora da anni producendo risultati eccezionali e sfornando talenti nel mondo del nuoto e della pallanuoto. 

Un esempio? Martina Guglielmelli e Chiara Pellegrino, due atlete della formazione agonistica di nuoto, guidata dal tecnico Diego De Sio, la scorsa estate sono salite sul podio (medaglia d’argento per entrambe) nel corso dei campionati italiani di categoria in quel di Rovereto (TN); non solo, Due stagioni fa la formazione giovanile del Cavasports è diventata vicecampione d’Italia nell’under 17B. Lo scorso anno, invece, ben due atleti cavesi il portiere Mykhaylo Sudomlyak e l’attaccante Samuele Monetta del Cavasports, allenati dal tecnico Alessandro D’Auria hanno conquistato il titolo di Vice Campioni d’Italia nel trofeo delle Regioni di Anzio, convocati nella Rappresentativa Regionale Campana. Sudomlyak è stato eletto, tra l’altro, miglior portiere italiano.

Al di là dei risultati sportivi che parlano chiaro (il tutto si è svolto nell’ultimo biennio addirittura) nella Piscina Comunale di Cava de’Tirreni si continua regolarmente a svolgere attività sportiva ed agonistica dietro la direzione di tecnici qualificati (tecnici federali).

A parlare della realtà di Cava è il Patron Onorario della Carpisa Yamamay Acquachiara Franco Porzio, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Barcellona ’92 (uno insomma cresciuto a pane e sport): “Basta riavvolgere il nastro per capire il grande lavoro svolto a Cava de’Tirreni in questi anni- spiega Porzio- Sono i risultati ottenuti a parlare chiaro. Le polemiche sulla piscina Comunale a Cava de’Tirreni? Sinceramente la mia importanza va all’attività sportiva ed agonistica e non a queste beghe strumentali che con lo sport non c’entrano nulla. Sono manovre strumentali ed affaristiche nelle quali non voglio entrare perché il mio obiettivo principale è continuare a permettere ai cavesi di svolgere regolare attività sportiva in un impianto che ormai si colloca come punto di riferimento per l’intera cittadinanza grazie al lavoro della società Acquachiara e del suo staff altamente qualificato, riconosciuto tale non solo in Campania ma in tutta Italia ed Europa”.

COMUNICATO STAMPA ACQUACHIARA