CONDIVIDI

 

 Sfida dal sapore della finale quella che domani pomeriggio (sabato) alle 19 vede opposte la Gimam Ags Caserta e la Guerriero Lu.Vo. Arzano nel palazzetto all’interno dello stadio Pinto. Il team di Caliendo è chiamato a sfidare le cugine casertane per conquistare l’intera posta in palio e puntare con decisione ai playoff.  Per entrambe può essere l’ultima chiamata. Marsala ed Agrigento sono vicinissime alla meta. L’ultimo posto utile se lo stanno contendendo Caserta, Arzano, Cisterna e Maglie. Una sola potrà partecipare agli spareggi per un posto in serie A2.

 “Vincere sarebbe importantissimo – spiega coach Caliendo- stiamo giocando da un po’ di tempo gare che sembrano finali, tutte con il sapore dell’ultima spiaggia. Siamo abituati e sappiamo bene che ogni partita può essere determinante. Sappiamo che è importante fare bene nello scontro diretto anche se poi non si possono perdere punti per strada in ogni caso fino alla fine della stagione regolare”. Dal fronte casertano arrivano le dichiarazioni di Emanuela Fiore: “Non so se possiamo definirlo uno spareggio – spiega sul sito – ma sicuramente un nostro successo ci consentirebbe di riappropriarci del terzo posto e tenere a debita distanza tutte le rivali. A quel punto saremmo noi stesse arbitre del nostro destino” Dichiarazioni che appaiono in linea con quelle di Caliendo: “Massimo rispetto per Caserta che ha giocatrici di primissimo livello. Abbiamo impostato bene la partita per non deludere quanti verranno al palazzetto. Dobbiamo fare bene e questa è la chiave del nostro finale di stagione”. Sarà una sfida difficilissima: “Del resto ormai sono tutte così –conclude Caliendo- anche la gara di Bari ha dimostrato che nel finale di stagione tutte hanno bisogno di punti e tutte danno il massimo. Anche noi del resto vogliamo assolutamente vincere”. Lo scorso anno Guerriero Lu.Vo Arzano e Volalto Caserta si incontrarono due volte in campionato e  altrettanto nella semifinale play off promozione in A2 a prevalere è stata sempre la squadra del presidente Piscopo così come è accaduto nella partita di andata.

VOLALTO: Ricciardi, Kostadinova, Fiore, Alfieri, Barone(l), Gagliardi, Babbi, Armonia, del Vaglio, Paioletti, Salzillo, Speranza. All. Monfreda. Vic Guerra

GUERRIERO LUVO ARZANO: Campolo, Cozzolino, Vinaccia, Aprea, Maggipinto (L), Russo, Foniciello, Maresca, Rinaldi, Piscopo (L), Topa. All. Caliendo

Arbitri Rosario Vecchione ed Enrico Autuori

Roberto Esse
Ufficio Stampa Arzano Volley