CONDIVIDI

 

La prima squadra bruniana attende, domani alle 16.30 al PalaMerliano, il Falchi Salento per la 22esima giornata

In serie D le “Pesti” battono il Portici e restano in vetta alla classifica in attesa dei risultati del Forio

Coach Girolamo Buono: “L’entusiasmo delle ragazze della D deve propagarsi anche in prima squadra”

Domenica alle 15.30 al Vulcano Buono spazio alla II tappa  di “Giocando a Minivolley nel Vulcano III

 

Un nuovo weekend ricco di impegni sta per prendere il via in casa Nola Città dei Gigli a.s.d. Domani alle ore 16.30 al PalaMerliano toccherà alle ragazze della Primo portare in alto il nome della società bruniana nella sfida valida per la 22esima giornata del Girone H del campionato di serie B2 femminile contro il Falchi Salento Ugento in programma al PalaMerliano. Dopo il ko rimediato a Montescaglioso settimana scorsa contro la Ingest, il giovanissimo team allenato da coach Girolamo Buono proverà a lanciarsi nuovamente a caccia del primo successo stagionale per provare a muovere una classifica che lo vede sempre ultimo con appena 2 punti. Situazione diversa per la compagine salentina che arriva a Nola forte di un 7° posto, frutto di ben 32 punti, che la tiene a debita distanza dalla zona rossa della classifica. Domenica alle 10.30, sempre al PalaMerliano toccherà invece ai ragazzi della Primo che, dopo la sconfitta rimediata con il San Giorgio Volley proveranno a riprendere la marcia interrotta affrontando il forte Sant’Agnello, compagine giovanissima ma in testa al girone A del campionato di serie D maschile.

Ottime notizie inoltre arrivano dal fronte serie D femmnile dove la McDonald’s Nola ha ulteriormente migliorato la propria situazione di classifica nel Girone C della seconda serie regionale. Il giovane team allenato da coach Guido Pasciari, composto totalmente da atlete ’97-’98-’99 e ’00, ha infatti battuto il Portici al PalaMerliano per 3-0 nell’anticipo della penultima giornata di campionato staccando di 4 lunghezze in vetta alla classifica il Forio che però deve ancora recuperare due partite.

 

Il tecnico della prima squadra bruniana, coach Girolamo Buono, spera che l’entusiasmo delle “Pesti” della serie D possa trasferirsi anche in B2 per provare a muovere una classifica ferma oramai da troppo: “Le ragazze che stanno trionfando in serie D sono le stesse che andranno in campo in questa ultima fase del campionato di B2 – ha dichiarato coach Buono – e pertanto dobbiamo sperare che l’entusiasmo attuale possa trascinare anche la prima squadra alla vittoria. Il gruppo è solido e ben consapevole delle proprie potenzialità, adesso non resta che dare il 110% per provare a compiere una piccola impresa”.

Domenica alle 15.30 andrà invece in scena la seconda tappa dell’entusiasmante circuito di minivolley ideato dal Nola Città dei Gigli a.s.d.: Giocando a Minivolley nel Vulcano III. All’interno della sconfinata piazza centrale del centro servizi Vulcano Buono di Nola, bambini e bambine provenienti da tutta la Campania si sfideranno a colpi di risate, balli, musica e tanta sana pallavolo. La II tappa di Giocando a Minivolley nel Vulcano sarà dedicata al mondiale cinese del 1990 ricordato con balli, coreografie e ambientazione tipica per far rivivere anche ai più giovani quella che fu l’ambientazione di uno degli eventi pallavolistici mondiali più seguito di sempre. Anche la II tappa di Giocando a Minivolley nel Vulcano III vedrà la partecipazione di Emergency (a cui sarà associata ancora una volta la lotteria benefica che consentirà ai più fortunati di accaparrarsi uno dei 50 miniabbonamenti per le partite dei mondiali di pallavolo femminili che si svolgeranno a Bari il prossimo mese di settembre), Fipav Campania, Fipav Napoli (con la campagna No Slot contro il gioco d’azzardo), Braciami Ancora e Youngo.

 

Nicola Alfano

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.                             Nola Citta dei Gigli a.s.d