CONDIVIDI

GUERRIERO LU.VO ARZANO, SCONTRO DIRETTO CON MAGLIE

 Al PalaRea il team di Nello Caliendo si gioca una buona fetta di Play-off

La Guerriero Lu.Vo Arzano pronta per la super sfida di sabato sera (domani), alle ore 18.30. La squadra di coach Nello Caliendo ospiterà Maglie nel match che rischia di diventare importantissimo in chiave play-off. Le pugliesi, motivate dalla vittoria per 1-3 in casa della Friends Roma ed al secondo successo consecutivo, hanno difatti agganciato proprio Campolo e compagne al quinto posto in classifica a quota 39 punti. Un motivo in più per battere a tutti i costi la formazione leccese ed riprendere in sprint la corsa alla terza posizione. Il precedente è favorevole ad Arzano che, grazie al 2-3 della gara d’andata, proprio in quel periodo usciva da una mini crisi incanalando poi una serie di vittorie impressionante. Più o meno la stessa impresa che si augura di ripetere Nello Caliendo, il coach arzanese mette in guardia la squadra dai rischi di questa insidiosissima partita: “Dopo la vittoria contro la prima in classifica le ragazze sono motivate – spiega Caliendo -. D’altronde dovremo stare molto attenti a questo Maglie, una squadra con un organico molto competitivo che trova un punto di forza soprattutto nel fondamentale del muro. Le ragazze dovranno essere brave a velocizzare il gioco e sarà importante la precisione in battuta”. Ormai completamente recuperata Maria Russo, Caliendo dovrebbe riconfermare lo stesso sestetto sceso in campo contro la capolista Akragas. Un piccolo vanto quello di essere l’unica squadra ad aver battuto due volte Agrigento tra andata e ritorno: “Abbiamo il dovere di credere di poter arrivare al terzo posto – ammette Caliendo -. Per ora siamo gli unici ad aver vinto andata e ritorno contro la capolista, questo significa che la squadra c’è e che giocando al massimo possiamo ottenere ottimi risultati”.

Sulla gara si è espresso anche il presidente Raffaele Piscopo: “Ormai sono sei finali – afferma- a partire da quella contro Maglie dobbiamo vincerle tutte. La Guerriero Lu.Vo. Arzano deve puntare alla qualificazione ai playoff”.

Ad arbitrare la sfida del PalaRea ci saranno Grosso e Costa. Buone le parole spese dal coach per il collega ed amico, nonché predecessore, Antonio Piscopo che con l’Arzano Under 16 si è da poco laureato campione Provinciale: “Questo risultato – ha concluso Caliendo – è figlio dell’ottima gestione di Antonio. Arzano è una società che crede tantissimo ai giovani e che programma scrupolosamente il futuro. Questo titolo è un premio all’eccellente lavoro della società e di Piscopo”.

GUERRIERO LUVO ARZANO: Campolo, Cozzolino, Vinaccia, Aprea, Maggipinto (L), Foniciello, Maresca, Rinaldi, Piscopo (L), Russo, Topa, Postiglione All. Caliendo

BETITALY VOLLEY MAGLIE: Montenegro, Vincenti, Romano M., Cesario, Di Martile, Catalano (L), Mazzulla, Zicari, Carbone, Scupola, Romano E.. All.Solombrino

Roberto Esse

Ufficio Stampa Arzano Volley

foto:rete internet
foto:rete internet