CONDIVIDI

ASD AMATORI RUGBY TORRE – ASD HAMMERS CAMPOBASSO 36–7 (6 a 1)

Amatori rugby

Emergency Rescue. Ennesima emergenza colpisce il Torre che oggi scende in campo privo di 5 elementi quali Palma, Iodice, Gallo, Aprea, Ilardi. I coachs affrontano l’ennesima formazione non sperimentata. I ricambi sono stati di ottima fattura, il lavoro di velocità si vede e si sente. Una neo formazione ha necessità di un periodo temporale di adeguamento, questo periodo è durata ben 19 minuti, poi ci pensa Palomba (Paco) che con un cambio di direzione ammutolisce la difesa e segna la prima meta del match, Caputo bacia il palo nella trasformazione. Dopo 5 minuti Iorio, dopo svariati passaggi, riceve il pallone, riesce a frenare e riparte segnano in mezzo ai pali, Caputo trasforma. Al 30’ Iorio, riesce a replicare l’identica meta, siglando la doppietta personale. Il primo parziale finisce sul 17 a 0. Il secondo parziale inizia con una sperimentazione nuova con Santangelo mediano di mischia. Al 5’ Scognamiglio filtra in un touche avversaria anticipa il mediano di mischia in ricezione e schiaccia beato in meta, trasforma Caputo. Poi all’11’ ci pensa Trivelli che penetra, viene sostenuto, riparte e fa meta. Al 26’ il Campobasso riesce a siglare la meta della bandiera. Al 33’ a tempo scaduto Caputo, ipnotizza la difesa avversaria parte dai propri 22 metri, riuscendo a realizzare la propria meta trasformandola pure. Il risultato finale è di 36 a 7. Man of he match risulta Scognamiglio Ettore che ha fatto una partita con poche sbavature sempre pronto sugli scudi e con e armi sempre cariche. Oggi si è avuto l’esordio di una nuovo atleta, un anonimo Antonio Marzullo, che ha ben fatto, con poche sbavature (solo due settimane di rugby).I l team coach Losciale – Vitiello – Gaudino ha dichiarato: “I ragazzi in una squadra ridisegnata hanno retto bene l’urto avversario, riuscendo ad impostare subito il loro gioco. Ancora troppe sbavature a cui porre rimedio, il lavoro questa settimana sarà particolarmente duro, e ci aspettiamo una frequenza totale degli atleti. Ora ci aspetta la difficile partita in casa con la Partenope Rugby fuori casa sabato prossimo”. Formazione: Cascone Isaac, Vitelli Giovanni, Bonsanto Alessio, Scognamiglio Ettore, Ascione Bernardo, D’Orsi Alessandro, Romagna Francesco, Trivelli Ciro, Nocerino Alessandro, Caputo Andrea, Fulgente Vincenzo, Palomba Pasquale, Pulimeno Davide, Iorio Luigi, Oliviero Gabriele. Panchina: Santangelo Alfonso, Marzullo Antonio, Matrone Luciano, Iodice Luigi.

Massimiliano De Falco

Fonte: Segreteria Rugby Torre