CONDIVIDI

Primo Nola, arriva Brindisi

Sfida impossibile contro le pugliesi

Domani alle 19 al PalaMerliano le bruniane affronteranno l’AssoManzoni in una sfida testa-coda del Girone H

La schiacciatrice Tonia De Martino: “Stanno lottando per le prime posizioni, servirà una grande impresa”

Serie D- Domenica in campo le “Pesti” (ore 10) con il VB Flyer e i ragazzi della Primo con l’Azzurra Volley

 

Non conosce sosta il calendario del Nola Città dei Gigli a.s.d. Domani alle ore 19 la prima squadra femminile griffata Primo sarà, infatti, impegnata al PalaMerliano contro la corazzata AssoManzoni Brindisi in una sfida valida per la 19esima giornata del Girone H del campionato di serie B2 femminile. La più classica delle sfide testa-coda del campionato che vedrà contrapposte, rispettivamente, ultima e quarta forza del campionato, distaccate di ben 42 punti in classifica. L’AssoManzoni, nella fattispecie, è in piena bagarre per staccare un pass per la post season mentre le ragazze della Primo sono ancora alla ricerca del primo successo stagionale. All’andata l’AssoManzoni si impose per 3-0 al termine di un match caratterizzato dal cambio di campo dovuto ad un’infiltrazione di acqua al tetto del PalaSport di Brindisi che costrinse le due squadra a concludere la contesa nel vicino palazzetto di San Vito dei Normanni. Arbitri del match di domani, saranno Vincenzo Sorrentino e Nadia Spagnuolo.

 

Partita impossibile quella che attende la Primo Nola, come sottolineato dalle parole della schiacciatrice bruniana, Tonia De Martino:“Non stiamo attraversando un bel momento dal punto di vista delle prestazioni – ha dichiarato la De Martino – la pesante sconfitta subita a Torre Annunziata ha fiaccato il morale della squadra che però non ha alcuna voglia di alzare bandiera bianca allo stesso modo contro Brindisi. Il divario con le pugliesi c’è ed è indubbiamente tanto, ma possiamo e dobbiamo dare di più cercando di trasformare in energia positiva il morale delle più giovani che sono reduci da una strepitosa vittoria in serie D. Bisogna rimboccarsi le maniche e soprattutto pensare poco – ha concluso la schiacciatrice della Primo Nola – e quindi entrare in campo con la mente sgombra da qualsiasi pensiero”.

Intanto sul fronte serie D, quello che sta per scoccare sarà l’ennesima domenica di grande passione al PalaMerliano. Il programma della giornata prevede alle ore 10 la sfida tra le Pesti della McDonald’s e le ragazze della Vb Flyer in un match valido per la quart’ultima giornata del Girone C del campionato di serie D femminile. A seguire, toccherà invece ai ragazzi della Primo, reduci dalla vittoria con la Gs Olimpica, affrontare l’Azzurra Volley. Entrambe le squadre stanno “battagliando” per i primi posti in classifica con la McDonald’s che proverà a lanciare l’assalto al primato ischitano nel girone femminile.

Nicola Alfano

Ufficio Stampa Nola Città dei Gigli a.s.d.

 

378699_197900730303221_1725744407_n