CONDIVIDI
Kostadinova e Ricciardi a muro

 

E’ della Volalto il derby con Montella. Le rosanero battono 3.-0 le irpine al termine di una gara tutto sommato controllata abilmente dalle casertane che così riscattano il ko patito contro Cisterna. Sugli scudi Marica Armonia che con i suoi diciotto punti è risultata la top scorer dell’incontro. Bene anche Kostadinova ,Babbi e Barone. Un successo che consente di chiudere positivamente una settimana non esattamente felice da un punto di vista sportivo e, complice il ko della capolista Agrigento sul campo di Arzano, stasera la Gimam Ags si ritrova a quattro punti dalla vetta. Sabato prossimo ci sarà proprio lo scontro diretto con le siciliane.  Unica nota dolente della serata, il brutto infortunio accorso a Claudia Torchia. La forte volaltina, decisamente tra le migliori in questo momento della stagione, ad inizio secondo set si è procurata un grave infortunio al ginocchio. Trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastano di Caserta dal ds Moschetti e dalla compagna di squadra Melinia Salzillo, gli è stata riscontrata la probabile lesione del legamento crociato. Si, è, però, in attesa della risonanza magnetica per capire la reale entità dell’infortunio. Un brutta tegola per lei e per la squadra che si vede, così privata di una giocatrice di punta nel momento topico della stagione.

 

La cronaca

Monfreda comincia con Paioletti al posto di Babbi. Caserta ha un felice approccio alla contesa e si ritrova subito avanti 6-0. Tutto facile? Neanche per idea. Punto dopo punto l’Acca recupera terreno e prima impatta sul 13-13, poi supera le padrone di casa. (14-16). Monfreda ha il suo ben da farsi in panchina. Babbi fa il suo esordio nel match. La Volalto recupera il divario, Kostadinova e Armonia piazzano un paio di siluri e Caserta fa suo il set.  25-18

Secondo set: Molto equilibrato il secondo parziale . Montella gioca bene. La formazione di Materazzo al time out tecnico è avanti 6-8. Sul 7-8 per le irpine arriva l’infortuno di Claudia Torchia. La reazione al colpo di sfortuna è una sferzata di energia positiva per le padrone di casa. Barone guida la difesa da par suo ed anche gli attacchi sono gestiti in maniera positiva. Caserta mette la freccia(16-14). L’Acca prova a rimanere nel set, ma i suoi sforzi saranno vani. Anche il secondo parziale è rosanero.  25-19.

Terzo set: Oramai il traguardo è vicino. La Gimam Ags accelera subito per arrivarci con relativa tranquillità. Un mini break da alle padrone di casa due punti di vantaggio. Montella, però, non molla e rimane in scia delle casertane. Sarà così per tutta la durata del set. Caserta scatta e le irpine ricuciono lo svantaggio. Si arriva a pochi metri dal “finish”. Alle irpine servirebbe il classico colpo di reni per completare i loro sforzi di continua rimonta, ma la Volalto controlla con tranquillità anche le fasi finali della contesa e fa suo pure il terzo e conclusivo set. 25-21.

 

Il tabellino

GIMAM AGS VOLALTO – ACCA MONTELLA 3-0

(25-18; 25-19; 25-21))

GIMAM AGS: Speranza, Kostadinova 16, Fiore, Paioletti 1, del Vaglio, Alfieri 5, Torchia 4, Salzillo, Gagliardi 2, Babbi 14, Barone (L), Ricciardi 3.Armonia 18 All. Monfreda, vic Guerra

ACCA MONTELLA: Mezzapesa 4, Di Cristo 6, Boccia 2, Mautino 7, Matarazzo 7, Labate 9, Granese 1, Castiello(L). All. Matarazzo

 

1932463_10202309713483100_235575691_n