CONDIVIDI

1459868_10201755760048001_1454484047_n

 

Sta per terminare la grande attesa e poi sarà big-match. Domani (sabato) sera la Guerriero LuVo Arzano è attesa in casa del Marsala per una sfida dal sapore di alta quota. Le prime due della classe si affrontano in Sicilia con la consapevolezza di dover mettere in campo tutta la classe che hanno a disposizione. Il vertice della classifica non si conquista per caso ed ora è il momento di dimostrare di meritare il ruolo rivestito nel corso di questa stagione da entrambe le compagini. La prima a prendere la parola è l’ultima arrivata in casa arzanese. Dorothy Rinaldi si presenta così alla ribalta di questo torneo: “Per me che sono di Arzano è stato un grande piacere ritornare a casa dopo aver cominciato la stagione nel Nola. Pallavolisticamente sono nata in questa società e conosco praticamente tutti. L’anno scorso giocavo insieme ad Aprea e Foniciello a Gricignano e sapete tutti come è finito il campionato”. Davvero bello l’ambiente di Arzano: “Arrivo nel momento giusto. Andiamo in Sicilia con un solo obiettivo: vincere. Vogliamo contendere al Marsala il primo posto fino all’ultimo punto dell’incontro. Loro sono una buona squadra, fanno bene in tutti ifondamentali e sarà una bella partita”. Sulla stessa linea anche coach Nello Caliendo : “Marsala di sicuro è una signora squadra, molto ben attrezzata. Merita di essere prima in classifica. Non è imbattibile anche loro hanno avuto problemi di formazione e aspettiamo di vedere se hanno recuperato Agola. Una partita da giocare punto dopo punto. I big-match fanno salire l’adrenalina alle stelle”. Una settimana particolare: “Partendo il venerdì mattina abbiamo dovuto modificare le nostre abitudini. Ma ogni piccola mossa è stata preparata studiando nei particolari l’avversario. Una sfida da giocare, uno scontro diretto che vale come titolo di campione d’inverno. Puntiamo a fare una buona partita. Senza distrazione, con il morale alle stelle”. Non poteva mancare l’incoraggiamento del responsabile tecnico Antonio Piscopo: “Le ragazze sono molto cariche anche se sappiamo tutti che il risultato di questa gara non è determinante. Siamo appena all’ultima di andata e nel girone di ritorno tutte le big, tranne Caserta, dovranno venire a giocare ad Arzano”. All’ultimo allenamento presente  anche Luciano Volpicella, patron della Lu.Vo. da questa stagione sponsor dell’Arzano: “In momenti come questo –attacca- bisogna essere vicini alla squadra. In questo momento stiamo andando benissimo. Scendiamo in campo senza paura. Abbiamo perso tre partite in questa stagione di cui due contro squadre di livello inferiore e questo spiega che è stato solo un incidente di percorso, un calo di concentrazione. Potevamo avere qualche punto in più. Adesso ci servono i tre punti di Marsala per ottenere l’ottava vittoria consecutiva”.

Sarà possibile seguire l’andamento del match attraverso gli aggiornamenti in diretta sul sito della società all’indirizzo www.marsalavolley.com.

 

MARSALA: Ognibene, Corbasa, Gibertini, Spanò, Agola, Macedo, Nasari, Patti, Conti, Vecchio, Inglese.

GUERRIERO LUVO ARZANO: Campolo, Russo, Cozzolino, Vinaccia, Aprea, Maggipinto (L), Maresca, Foniciello, Rinaldi,  Piscopo (L), Di Vaio, Topa. All. Caliendo

Arbitri: Ferrarolo Gianluca e Marco Molino

 

Roberto Esse

Ufficio Stampa  Arzano Volley