CONDIVIDI

1608647_10201491068662824_1850478349_n

La truppa di mister Pesarino supera i coriacei vesuviani ed infila la nona vittoria consecutiva.

Cercola – Sorride ancora l’I.p.C., nonostante l’evidente flessione nel gioco e nella testa che ha colpito i gialloblù nel periodo post-natalizio, la squadra del Presidente Tammaro continua ad essere un vero e proprio carro armato capace di abbattere, non sempre senza intoppi, tutte le compagini sinora affrontate nel corso del torneo. Sparring partner di giornata l’agguerrito Ercolano guidato dall’esperto capitan Giacobelli capace di annullare, a livello di prestazione, il divario di punti sussistente con la capolista.
Mister Pesarino si affida al più classico dei sestetti: Penna e Ferrentino bande, Gaglione opposto, Pesarino al palleggio, Salvarezza e Spadaccio centrali, Cusumano libero. Il primo gioco è da brividi, l’I.p.C., totalmente estraniato dal gioco, si trova di fronte un Ercolano molto concreto a muro e preciso in attacco, come tale, capace di accumulare ben otto punti di vantaggio sugli increduli padroni di casa. Riscossa dall’inatteso torpore pomeridiano da un time out chiamato da mister Pesarino, la reazione della capolista è veemente, Gaglione in attacco e Ferrentino a muro trascinano la squadra sino alla rimonta concretizzatasi sul 20-20. A questo punto la partita diventa bella, in campo regna l’equilibrio, le compagini lottano palla su palla e si procede punto a punto sino al 23-23 laddove i gialloblù trovano il guizzo vincente chiudendo il sofferto game con il punteggio di 25-23. Senza storia il secondo parziale, gli ippiccini ritrovano il gioco e le idee dei tempi migliori. Pronti via e la squadra di casa si ritrova subito sul 13-1 limitandosi a gestire tranquillamente il cospicuo vantaggio accumulato sino al 25-12 finale. Il terzo set, sulla falsariga del secondo, pare volgere a favore dei gialloblù capaci di salire sino al 15-10. Poi il black-out. L’Ercolano, trascinato dall’ottimo Imperato, risale sorprendentemente la china raggiungendo prima il meritato pareggio sul 20-20 e poi il clamoroso vantaggio sul 21-23. I cercolesi provano a raddrizzare l’esito del set, ma sul 24-24 la maggior grinta messa in campo premia gli ospiti, che si aggiudicano il parziale per 24-26.  L’I.p.C. accusa il colpo, la capolista, che non perdeva un set dalla lontana partita con l’Alberti del 9 dicembre, si ritrova in svantaggio anche nel quarto gioco. Sul 5-11, con la concreta possibilità di soccombere ancora e lasciar punti per strada, il Cercola finalmente si sveglia, la squadra di mister Pesarino guidata dal suo uomo migliore, Gaglione, macina punti e gioco agganciando l’Ercolano sul 13-13, dilagando sino al 19-15 e chiudendo sul 25-19.
Dopo nove vittore in nove gare e 26 punti conquistati sui 27 disponibili il Cercola è sempre più leader del girone A di Prima Divisione Maschile. Eppure, dopo la pausa natalizia, sebbene siano arrivate due vittorie, le prestazioni fornite contro Aphrodite ed Ercolano non sono apparse convincenti, la squadra pare aver perso parte della sua brillantezza adagiandosi troppo sugli allori. Nota di merito per il forte opposto Gaglione, il giocatore, pedina inamovibile nello scacchiere di coach Pesarino, è in uno straordinario momento di forma, con le sue prestazioni sempre costanti e sopra le righe, il classe ’89 è sempre più elemento imprescindibile e decisivo nelle geometrie e nell’equilibrio di squadra.
“La sensazione è che la squadra adegui la prestazione a seconda del livello dell’avversario” – afferma mister Pesarino, continua – “è una cosa che non va affatto bene, soprattutto perché si corre il rischio di non trovare più gli stimoli ed il ritmo adatto per le gare contro le dirette concorrenti, cercheremo di invertire la rotta nelle prossime gare”.
Nella prossima giornata fari puntati sul big-match tra Alberti e Bacoli, rispettivamente seconda e terza forza del campionato. Il Cercola sarà invece di scena in quel di Napoli dove, alle 18 e 30 di domenica 26, dovrá vedersela in traferta con i partenopei del Volleyworld.

Dario Passeri

Ufficio Stampa I.p.C. Volley