CONDIVIDI

fonte: comunicatoNell’undicesima giornata del campionato femminile di B1 (girone D), l’Acca Montella corsara a Marsala contro la prima della classe, la “Sigel Pallavolo Marsala”, che fino ad ieri (11.01.2014) non ha mai perso nessuna partita in casa. Agguerrite e determinate fin dall’inizio, capitan Granese e socie giocano la partita perfetta.
Non è stata una trasferta semplice, tra andata e ritorno in pullman, le ragazze hanno viaggiato per 1.600 Km, pertanto la stanchezza è stata protagonista. Ma poco importa. Il successo in terra siciliana ha il dolce sapore dell’impresa, e questa vittoria, le ragazze la dedicano al loro Presidente Alba Buccella.
Marsala, formazione più quotata ed esperta ha subito le avanzate del sestetto montellese dal primo al quinto set.
Mister Matarazzo, nella Palestra Bellina di Marsala schiera Mautino opposta a Mezzapesa in regia, sulle bande Boccia e Matarazzo, al centro Di Cristo e Labate, libero Castiello.
Nel primo set la partenza è abbastanza equilibrata, al primo time-out Montella è avanti di due punti (6-8). Matarazzo Serenella (20 punti) insieme con Mautino (punti 18) mandano in tilt la difesa sicula. Al secondo time-out le lunghezze sono 5 (11-16). Dagli spalti i cinquecento tifosi Marsalesi incitano le loro beniamine che si portano ad una lunghezza dalle irpine (19-20) soprattutto con le centrali Pinzone e Macedo. Determinazione dell’Acca che chiude il set 20 a 25.
Secondo set. Partenza bruciante delle Montellesi (1-5) con Labate (14 punti) e di Cristo (8 punti), Il Marsala non vuole perdere l’imbattibilità in casa e al secondo time-out passa in vantaggio di una lunghezza (16-15). Mezzapesa, precisa nei passaggi, ispira una implacabile Boccia (14 punti) ottenendo il sorpasso (16-20).
Campisi, allenatore del Marsala, da indicazioni precise al primo attaccante Irene Padua (in campo al posto dell’infortunata Gabriella Agola), che riporta in pareggio le due squadre (23-23) e zampata finale chiude il set 25 a 23.
Il terzo set si va avanti in parità sino al 17 a 17. Le montellesi attente nelle fasi di ricezione con una brillante Castiello, cominciano a macinare punti prima con un 17 a 22 e successivamente chiude i conti con 23 a 25.
Con il quarto set l’Acca poteva chiudere la partita: parziali inconfondibili (3-8) poi (11-18) e ancora (14-20). Sale in cattedra il Marsala che non vuole sfigurare davanti ai propri tifosi (18-23), (22-24), parità (25-25) due attacchi precisi e set al Marsala (27-25). Si va al tie-break. Dagli spalti pubblico del Marsala incandescente.
Quinto set: La Sigel Pallavolo Marsala prende subito il sopravvento portandosi con il parziale (6-3). Acca Montella super e implacabile a muro riporta prima la parità (6-6) e poi il sorpasso (7-9), (9-12). Questa volta l’Acca Montella non si fa sorprendere e chiude sul 12-15.
Per la Sigel è la seconda sconfitta consecutiva dopo quella subita ad Aragona nel derby con Agrigento nell’ultimo match del 2013.
Domenica prossima 19 gennaio la squadra di Mister Matarazzo sarà impegnata di nuovo in trasferta, a Carbonara di Bari contro il Primadonna Campusx Bari.

Ufficio Stampa Acca Montella