CONDIVIDI

image

Rossella Fiamingo è medaglia d’argento. La giovane siciliana vince la medaglia d’argento perdendo in finale contro l’ungherese Szasz.  Rimandata la medaglia d’oro storica per l’Italia che non riesce a conquistare la numero 200 nel medagliere.

Delusione per il ciclismo azzurro con la sfortuna che ha stravolto i piani del c.t Cassani. Al termine dell’ultima asperità, Nibali aveva fatto la differenza restando solo con Henao e Majka. Con oltre 30 secondi di vantaggio i tre battistrada hanno esagerato in discesa: sono finiti a terra Nibali e Henao. Majka non cade e si invola ma nell’ultimo tratto in pianura Van Avaermat e Fugsland hanno ripreso il polacco e battuto in volata. Oro per il Belgio e argento per la Danimarca.

Delusione anche per il tiro con l’arco e la pistola carabina 10 metri. Nella notte scendono in vasca Detti nei 400 stile libero con il 3° miglior tempo e la 4×100 Femminile con la Pellegrini.