CONDIVIDI

  

Centinaia di atleti della cantera acquachiarina saranno impegnati per tutta la durata dell’anno sportivo nei rispettivi campionati di categoria; tante squadre, dall’Aquagol all’Under 20, maschili e femminili, si alleneranno nei quattro impianti Acquachiara (Frullone, Mostra d’Oltremare, Pomigliano d’Arco, Cava de’ Tirreni) provando a stupire e posizionarsi quanto più in alto possibile nei vari rank.

Quest’anno a coordinare il settore pallanuoto sarà Pino Porzio, ex giocatore (oro olimpico a Barcellona ’92) e tecnico vincitutto della pallanuoto italiana ed internazionale.

“Innanzitutto faccio l’in bocca al lupo a tutti gli atleti del gruppo Acquachiara. Auspico ai ragazzi di fare il meglio nei propri campionati, ricordando che il risultato, per noi, non è tutto. L’Acquachiara è un club serio ed ambizioso che vuole distinguersi soprattutto per ciò che concerne l’aspetto etico. I nostri atleti saranno costantemente sotto la lente d’ingrandimento e, proprio per questo motivo, dovranno distinguersi sotto l’aspetto comportamentale: episodi negativi, in tal senso, verranno sanzionati come già accaduto in passato. Vogliamo che i nostri ragazzi diventino uomini, prima di essere atleti”.

Il settore giovanile acquachiarino, già da qualche anno, si sta distinguendo per i risultati ottenuti; massimo risultato raggiunto, lo scudetto femminile under 15 conseguito nel 2013. Lo scorso anno, nel campionato Under 15 maschile, si è raggiunta la finalissima scudetto conquistando l’argento nazionale mentre nel campionato U17 B l’Acquachiara ha disputato le fasi finali. Non solo; risultati importanti arrivano anche nel settore femminile. Prova dell’ottimo lavoro nel settore giovanile è la convocazione di un notevole numero di atlete ed atleti con le nazionali giovanili.

La somma di questi risultati avuti nel settore pallanuoto hanno fatto sì che la Carpisa Yamamay Acquachiara conquistasse un prestigioso traguardo, classificandosi come terza società in Italia.

“Si è fatto bene lo scorso anno ma sono convinto che si può fare meglio – spiega Pino Porzio – occorrono entusiasmo, idee chiare e compattezza del gruppo tecnico/dirigenziale. Il terzo posto nella classifica del Trofeo del Giocatore premia il lavoro complessivo dei nostri tecnici ed atleti lo scorso anno. Penso, però, che con ancora più attenzione l’Acquachiara possa arrivare al primo posto della classifica conquistando così il Trofeo”. 

Infine, un messaggio di Pino Porzio a tutti gli atleti: “Rispetto al passato da quest’anno in poi richiederemo un impegno ulteriore senza mai trascurare lo studio che, per noi, risulta essere sempre la priorità assoluta. Chi dimostrerà di avere qualità tecniche e morali riceverà in premio l’aggregazione alla prima squadra. Essere inseriti, in futuro, nella rosa della prima squadra, però, non è un “Diritto Divino”: bisogna conquistare il posto in squadra attraverso sacrifici ed impegno. Le porte della Serie A1 sono aperte a tutti”.

Di seguito tutti i risultati rilevanti ottenuti lo scorso anno nel settore pallanuoto: 

PALLANUOTO – A1 MASCHILE

· 2^ classificata nella LEN EUROCUP 2014/15 (sconfitta in finalissima contro il Posillipo nel derby tutto napoletano): 6-6 all’andata ed 11-10 per il Posillipo al ritorno 

· Partecipazione alla Final Four di Coppa Italia

· 4^ classificata nel campionato di Serie A1 maschile 2014/15 (sconfitta in finale 3° posto per mano della BPM Sport Management)

PALLANUOTO – A2 FEMMINILE

· Promozione nel campionato di Serie A1 Femminile a seguito della vittoria in finale playoff contro il Nuoto Club Milano. La sfida si è risolta in GARA 3 (disputata a Napoli alla “Massimo Galante” di Scampia) dopo aver perso Gara 1 e vinto Gara 2

PALLANUOTO – GIOVANILE

· Vicecampioni d’Italia con la formazione Under 15 Maschile (sconfitta in finale contro la Florentia col punteggio di 12-8)

· Partecipazione alle Finali Scudetto nel campionato Under 17 B Maschile

· Partecipazione alle Finali Scudetto nel campionato Under 19 Femminile

· 4^ classificata in Italia nel campionato Under 17 Femminile

· Vincitori del torneo internazionale YELLOW BALL WATERPOLO INTERNATIONAL EVENT nella categoria Under 12 

· Vincitori del torneo internazionale YELLOW BALL WATERPOLO INTERNATIONAL EVENT nella categoria Under 15  

PALLANUOTO – CONVOCAZIONI IN NAZIONALE

· Stefano Luongo (atleta della Serie A1 maschile), convocato ai Mondiali di pallanuoto a Kazan con la nazionale italiana assoluta

· Sara Centanni (atleta della Serie A1 femminile), argento europeo con la nazionale femminile Under 19 (Europei di Ostia)

· Vincenzo Tozzi (atleta giovanile e della Serie A1 maschile), convocato con la nazionale italiana Under 15 per il torneo internazionale “Darko Cukic”

· Anna De Magistris (atleta giovanile e della Serie A1 femminile), convocata con la nazionale italiana Under 17 per gli Eurogames di Baku

· Chiara Foresta (atleta giovanile e della Serie A1 femminile), convocata con la nazionale italiana Under 17 per gli Eurogames di Baku

· Adele Esposito (atleta giovanile e della Serie A1 femminile), convocata con la nazionale italiana Under 17 per gli Eurogames di Baku

· Emanuele Ciardi (atleta giovanile), convocato con la nazionale italiana Under 15 per il torneo internazionale “Darko Cukic”

 COMUNICATO STAMPA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA