CONDIVIDI

LOGO ACQUACHIARA (1)

Se sabato prossimo il Posillipo non perderà in casa contro la già retrocessa Roma Vis Nova nell’ultima giornata della regular season, avrà un seguito la grande sfida con la Carpisa Yamamay Acquachiara che nella doppia finale di Euro Cup ha portato sugli spalti della Scandone circa 10.000 spettatori.

Il Posillipo attualmente è sesto in classifica, l’Acquachiara è terza. Posizioni che, quasi sicuramente, rimarranno inalterate anche sabato prossimo. In questo caso le due squadre napoletane si affronteranno anche nei quarti di finale dei playoff, al meglio delle tre partite: gara 1 mercoledì 22 aprile, gara 2 sabato 25 aprile, eventuale gara 3 domenica 26 aprile.

Tra otto giorni, dunque, sarà di nuovo derby. Il grande spettacolo che Napoli ha vissuto con la finale di Euro Cup si rinnoverà. “Quello che mi è piaciuto di più – dice Franco Porzio, presidente onorario della Carpisa Yamamay Acquachiara – è la grande correttezza che ha accompagnato le due finali. Le due tifoserie si sono mischiate sugli spalti della Scandone in un abbraccio unico attorno alla città di Napoli e allo sport della pallanuoto”.

Un grande esempio di correttezza e fair play del quale si è avuta un’ulteriore testimonianza. Valentino Gallo, capitano del Posillipo vincitore dell’Euro Cup, ha inviato a Franco Porzio il seguente sms: “Ciao Franco, voglio farti i complimenti per quello che hai fatto per noi e per come sei riuscito ad organizzare gara 2… era davvero uno spettacolo incredibile. I miei complimenti sono rivolti a tutto quello che sei riuscito a fare partendo da zero. La mia stima nei tuoi confronti mi ha portato ad indossare la calottina col tuo numero e continua oggi sul piano umano. Un abbraccio forte”.

Ed ecco la risposta, sempre via sms, di Porzio: “Grazie per queste belle parole. Questa finale di Euro Cup deve essere per tutti un punto di partenza. Forza Posillipo e forza Acquachiara”.

Deve essere, un punto di partenza, soprattutto per la Carpisa Yamamay Acquachiara. Anzi, lo è già stato. “Dopo questa finale noi dell’Acquachiara – dice Franco Porzio – siamo più forti di prima. Le sconfitte aiutano a crescere, la nostra squadra è pronta a lanciare una nuova sfida al Posillipo in campionato, nei playoff. E anche stavolta, ve lo posso assicurare, indipendentemente da quale sarà il risultato del campo, il derby avrà due vincitori: la città di Napoli e la pallanuoto”.

COMUNICATO STAMPA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA