CONDIVIDI

logo_amatori_rugby_2010

Campionato U 14 – domenica 10.11.2013 Stadio Vestuti – Salerno.

Ci aspettavamo una giornata ricca di pioggia, invece Salerno ci ha accolto con un bellissimo sole e ci ha donato una giornata indimenticabile.
Ottima prestazione dei giovani Leoni di Torre del Greco del trio tecnico Losciale-Ievoli-Sorrentino, che entrano in campo con la giusta concentrazione e carattere, tanto da mettere subito a segno la prima meta dopo appena 2 minuti di gioco con Ottaviano, trasf. Cozzolino. Poi sempre ad un ritmo forsennato respingono gli attacchi dei volenterosi ragazzi del Salerno per segnare ancora la 5’ con Chianchiano, non trasformata. E’ inutile, appena i salernitani provano a ferire il Leoni, così subiscono la terza meta al 9’ con Cozzolino, non trasformata. La cronaca si riempirebbe di bei placcaggi e recuperi da entrambe le parti, ma Torre decide di non essere ancora paga del risultato e segna al 16’ con Cozzolino che trasforma anche dalla piazzola, e poi al 20’ con il veloce Ottaviano, strasf. Caputo. Nell’intervallo i tecnici ricordano ai ragazzi il rischio che si corre nel pensare che la partita sia oramai già vinta. Quando inizia il secondo tempo, sembra che la partita non si sia mai interrotta ! Ritmo e volontà, la fanno da padrona. “Sembrano un branco di Leoni affamati” commenta silenziosamente il coach Ievoli; e chi entra dalla panchina sembra ancor più affamato di chi è già in campo. Il Salerno ci prova in tutti i modi ad impensierire il Torre, con giocate veloci sulla trequarti e mettendo pressione con lunghi calci, ottimamente recuperati dall’estremo Caputo, che puntualmente fa ripartire la sua squadra. Il Salerno ci prova ancora a fermare gli attacchi ed a ferire sulla trequarti, ma i Leoni non tremano, non indietreggiano e non ne hanno abbastanza, e così segna al 5’ Chianchiano, al 7’ Coppola, al 9’ Caputo, al 12’ D’Urzo, trasf.Cozzolino, al 16’ chiude praticamente il mach la meta di Caputo, poi da lui trasformata. Un grazie va al Salerno rugby per l’accoglienza ricevuta e per l’ottimo terzo tempo offerto. A loro auguriamo, dopo questa prima difficile partita, un più roseo campionato ricco di soddisfazioni.
Formazione dell’ Amatori Torre del Greco: Caputo D, Cascone D, Chianchiano A, Coppola G, Ottaviano S, Sannino R, D’Urzo R, Cozzolino F, Raiola A, Friano V, Sorrentino A, Borriello C, Basso A, Napoletano G, Brancaccio L, Colantuono S, Primavera Pierpaolo, Iacomino E.

Massimiliano De Falco
Fonte: Segreteria Rugby Torre