CONDIVIDI

fuochi

Si è appena conclusa la Finale nazionale della 1° edizione del Trofeo Coni, svoltasi in Campania con Caserta location privilegiata. E’ stato proprio il Sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio, insieme al Presidente del C.R. Coni Campania Cosimo Sibilia, a fare gli onori di casa al Presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò. Si è trattato di un evento nuovo nel suo genere, una grande e complessa kermesse sportiva giovanile organizzata in coincidenza con il centenario della fondazione del Comitato Olimpico Nazionale Italiano CONI). Alla sua realizzazione hanno fortemente creduto Nello Talento, della Giunta nazionale Coni, Cosimo Sibilia, Presidente del C.R. Coni Campania, e Michele De Simone, Delegato Coni Caserta. Trenta le discipline sportive coinvolte, con oltre 2000 atleti under 14 provenienti da tutta Italia ospitati negli alberghi di Caserta e provincia, insieme a circa 500 tra Dirigenti del Coni, delle Federazioni Sportive e Discipline Associate, Tecnici, Giudici, Ufficiali di Gara, Cronometristi, ed Assistenti organizzativi.

Tutto ha avuto inizio con la spettacolare cerimonia inaugurale (nella foto) sull’imponente palco allestito davanti alla splendida Reggia vanvitelliana  attraverso un magico gioco di luci, di acqua e di fuoco con la regia di Vittorio Picconi, su quello stesso palco dove di recente aveva celebrato Messa Papa Francesco davanti a 200.000 fedeli. Sfilata delle 19 delegazioni regionali e alzabandiera con l’inno di Mameli suonato dalla banda dei Bersaglieri della Brigata Garibaldi, cui ha fatto seguito lo spettacolo condotto da Lia Capizzi, ripreso da Sky Sport 24, che ha introdotto sul palco le straordinarie esibizioni delle “Farfalle” vicecampionesse del Mondo di Ginnastica Ritmica, scatenando l’entusiasmo delle oltre 10.000 persone convenute nella piazza Carlo III.

Il tutto sotto gli occhi delle massime autorità istituzionali e sportive a cominciare dal Sindaco di Caserta Pio De Gaudio al Presidente della Provincia Domenico Zinzi, dal Presidente del Coni Giovanni Malagò a Nello Talento, da Cosimo Sibilia a Michele De Simone, tutti in prima fila con lo stato maggiore della Federginnastica presente con il suo Presidente Riccardo Agabio, il Vicepresidente Rosario Pitton, la D.T. nazionale Marina Piazza, la Responsabile della Squadra nazionale Emanuela Maccarani ed il Presidente regionale Michele Sessa.

All’indomani si sono svolte le gare di Ginnastica Ritmica  al Palazzetto dello Sport di Caserta, con l’ottima organizzazione della Società locale “La Verdiana” e la regia di Barbara Zagarella e Barbara Liguori; spontanei e sentiti i complimenti di Malagò e di Agabio.

Contemporaneamente, presso l’Accademia Federale di Castellammare di Stabia, si sono svolte le gare di Artistica femminile e maschile. Ancora una volta la Ginnastica protagonista assoluta di un grande evento sportivo grazie al suo Vicepresidente nazionale, il partenopeo Rosario Pitton, che ha favorito l’esibizione delle acclamate “Farfalle” mentre il Presidente regionale Michele Sessa ha coordinato gli aspetti organizzativi e le location delle competizioni, nel segno della migliore tradizione della ginnastica campana.           

FEDERAZIONE GINNASTICA d’ITALIA
Vice Presidente Nazionale