CONDIVIDI

Il team napoletano da domani a Terracina riparte dal secondo posto in classifica generale

1

Torna domani il campionato mondiale Class V1, che dopo la tappa di Ibiza di inizio settembre arriva in Italia, nelle acque di Terracina. Per il team Karelpiù RG87, che all’esordio ha collezionato due secondi posti che l’hanno portato alla seconda piazza in classifica generale a soli due punti dal team maltese Chaudron, sarà l’occasione per provare il sorpasso. Lo scafo che batte bandiera del Circolo Canottieri Napoli, che ha subito dato ottime risposte nelle prime prove grazie all’ottimo lavoro svolto da Hi-Performance Italia e Mercury Racing, è stato ulteriormente migliorato ed è pronto a dare i primi riscontri cronometrici. Inoltre, Hi-Performance Italia, che cura il reparto racing in Italia, guidata da Ciro Guida, Enzo Folletto e Vincenzo Guidone insieme alla famiglia Schiano, sarà presente al Gran Prix d’Italia con assistenza e ricambi anche per l’offshore classe 3000, che in contemporanea assegnerà il titolo europeo. Le condizioni meteo previste sono buone, anche se il mare potrebbe non essere del tutto piatto, favorendo lo spettacolo.

“I nostri avversari sono tutti di valore – spiega Antonio Schiano, throttleman dell’imbarcazione -. Noi, però, sappiamo di non essere inferiori e abbiamo lavorato a lungo e con attenzione per prepararci al meglio per questa tappa e provare a portarci in testa alla classifica. Sappiamo che il titolo mondiale è alla nostra portata e vogliamo ottenere il massimo in questo weekend per guadagnare punti sui rivali”. Alla guida dello scafo si alterneranno Giuseppe Schiano e Federico Montanari, affiancati da Antonio Schiano e dal suo vice, Rosario Schiano.

Il programma del fine settimana prevede, per la Class V1, le prove libere nella giornata di domani. Sabato è in programma alle 11.30 la Pole Position, che stabilirà le posizioni di partenza per la gara (ore 15) e che, nella speciale classifica, vede Karelpiù RG87 al comando con 20 punti. Domenica, invece, Pole Position alle 11 e gara lunga alle 15.30.

 

Classifica generale Mondiale Class V1 (dopo due gare)

1

55 Chaudron

32

2

81 Karelpiu RG87

30

3

60 Tommy One

27

4

26 Aquasport

14

5

4 Bernico – Newstar

13

6

66 Hercules Sagemann

12

7

47 Silverline

12

Napoli, 16 ottobre 2014

 

Carlo Zazzera