CONDIVIDI

Matteo Astarita

Si conclude, con l’arrivo di Matteo Astarita, la campagna-acquisti della Carpisa Yamamay Acquachiara. Il 29enne mancino, proveniente dalla Promogest, nel suo ruolo è sicuramente tra i migliori esponenti in Italia. Grande esperienza e spiccate capacità realizzative: 50 i gol messi a segno con la calottina della Promogest nelle ultime due stagioni.

Astarita prenderà il posto di Gigi Di Costanzo in un roster che si presenta molto rinnovato rispetto alla scorsa stagione. Otto i volti nuovi, otto i giocatori che hanno lasciato il club biancazzurro, ai quali Paolo De Crescenzo rivolge un “doveroso ringraziamento per il contributo che hanno dato all’Acquachiara anche quando la guida tecnica non era affidata al sottoscritto. Quella che scenderà in acqua nella prossima stagione – prosegue il tecnico biancazzurro – è una Carpisa Yamamay ringiovanita nell’organico grazie all’innesto di giocatori che arrivano con grandi motivazioni e dai quali mi aspetto un rendimento pari alle loro capacità”.

Il raduno della Carpisa Yamamay Acquchiara è fissato per il 25 agosto alla Mostra d’Oltremare. Questa la rosa della squadra biancazzurra, alla quale saranno aggregati anche atleti delle giovanili su indicazione del responsabile del settore Mino Cacace:

PortieriCaprani, Lamoglia.

Altri ruoliAstarita, Ferrone, Gitto M.Lanzoni, Luongo S., MarzialiPaskvalin, Perez, Petkovic, Rossi, Scotti Galletta, Valentino.

 

Mario Corcione

Ufficio Stampa Carpisa Yamamay Acquachiara