CONDIVIDI

carpisa yamamay acquachiara

Un boato, non appena l’hanno visto. Poi l’assalto. Bravissimo nel difendersi dall’attacco dei più robusti e pericolosi attaccanti al mondo, Amaurys Perez stavolta si è dovuto arrendere (ma con estremo piacere) all’abbraccio di 300 ragazzini impazziti di gioia: gli alunni della scuola media ed elementare “Minniti” di Fuorigrotta.

Si è trasformata in un trionfo la terza visita stagionale della Carpisa Yamamay Acquachiara alle scuole di Napoli. Ne sono previste tante altre, la continuità è la caratteristica principale del progetto avviato dalla società biancazzurra in collaborazione con l’Associazione no profit “Accendiamo una Stella for you”, diretta dalla Prof.ssa Maria Rotunno. Ma difficilmente il successo delle prossime “spedizioni” tra i banchi delle scuole, che ha come obiettivo il far sapere agli alunni quanto è bella la pallanuoto, potrà essere pari a quello provocato dalla visita di Amaurys Perez. Grazie a “Ballando con le Stelle”, oggi è il giocatore di pallanuoto più famoso al mondo. “Tutto questo affetto nei miei confronti – dice Perez – ovviamente è una cosa che mi fa estremamente piacere, ma c’è un pizzico di amarezza nel pensare che, dopo aver vinto un Mondiale e l’argento olimpico non è accaduto nulla di tutto questo”.

Assieme a Perez hanno fatto visita agli alunni della “Minniti” Franco Porzio, presidente onorario della Carpisa Yamamay Acquachiara, Paolo De Crescenzo e il suo vice Roberto Brancaccio. Domande per tutti, ovviamente, da parte degli interessatissimi ragazzini. Al tecnico dell’Acquachiara sono state chieste informazioni circa l’alimentazione dei giocatori, a Franco Porzio notizie dei suoi trascorsi pallanuotistici. “E’ vero che ti chiamavano il “Maradona della pallanuoto?”.

A Perez una domanda importante: “Dopo Ballando con le Stelle continuerai a fare il pallanuotista?”. Risposta: “Sì, perchè la pallanuoto è la mia vita, ho fatto questo per trent’anni e voglio continuare a farlo”.

La visita dell’Acquachiara si è conclusa con la proiezione di video sulla pallanuoto e sull’attività della società biancazzurra, il cui dvd è stato dato a tutti gli alunni, al quale è stato consegnato anche un buono per una lezione gratuita di pallanuoto presso gli impianti gestiti dalla società presieduta da Chiara Porzio.

Cordiali saluti

Mario Corcione

Ufficio Stampa Carpisa Yamamay Acquachiara