CONDIVIDI

Foto Haba Waba

Messi uno sopra l’altro fanno all’incirca 2000 metri. Due volte e mezzo il grattacielo più alto al mondo, il Burj Khalifa. Sono i 1380 bambini (in rappresentanza di 120 squadre provenienti da tutto il mondo) che prenderanno parte alla settima edizione dell’Haba Waba International Festival, in programma a Lignano Sabbiadoro dal 22 al 29 giugno con l’organizzazione dell’Associazione Waterpolo Development. E’ la più importante manifestazione mondiale Under 11 di pallanuoto.

Tra i piccoli protagonisti del Festival ci sarà, come sempre, una foltissima pattuglia di atleti napoletani, in rappresentanza delle seguenti squadre: Carpisa Yamamay Acquachiara, Canottieri Napoli, Dooa Posillipo, San Mauro e Scuola Nuoto Vomero.

Nel corso degli anni l’Haba Waba International Festival ha fatto passi da gigante passando dalle 32 squadre del 2008 alle 120 dell’edizione 2014. I 1380 bambini partecipanti daranno vita a 429 partite in soli 6 giorni: numeri senza eguali, che fanno dell’Haba Waba International Festival la più grande manifestazione giovanile sportiva al mondo.

Le 120 squadre partecipanti, composte da bambini e bambine (le formazioni possono essere unisex ma anche miste), appartengono a 15 Paesi: Brasile, Croazia, Francia, Grecia, Egitto, Italia, Lituania, Montenegro, Romania, Russia, Serbia, Singapore, Spagna, ho tolto stati uniti nn c’è più, Svizzera e Ungheria. Oggi a buon diritto l’Haba Waba International Festival può essere considerato un vero e proprio campionato del mondo di pallanuoto Under 11. Due i tornei previsti, come sempre: il primo, riservato agli Under 11, vedrà in lizza 96 squadre, il secondo, riservato agli Under 9, sarà disputato da 24 formazioni.

Anche quest’anno l’Haba Waba Festival assegnerà il prestigioso premio “Golden Mama”, riservato alle mamme che con il loro amore e con i loro sacrifici hanno contribuito alla crescita dei grandi campioni dello sport. La “Golden Mama” 2014 è la siciliana Anna Fantini, mamma del campione del mondo di pallanuoto Valentino Gallo, che sarà il testimonial dell’Haba Waba International Festival. Ospite d’onore Gianni De Magistris, uno dei più grandi pallanuotisti di tutti i tempi e tecnico tra i più apprezzati in Italia.

COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE WATERPOLO DEVELOPMENT