CONDIVIDI

Francesco Caprani

Francesco Caprani è il primo acquisto della Carpisa Yamamay Acquachiara. Il 34enne portiere lombardo, nativo di Lecco, proviene dal Como, “dove ho trascorso – dichiara Caprani – una stagione indimenticabile. E di questo ringrazio la società, lo staff tecnico e i tifosi lariani”.

Caprani ha firmato un contratto biennale. La trattativa è stata portata a termine dal direttore generale Massimo Pezzuti, “ed è stata – sottolinea il dirigente biancazzurro – tra le trattative meno complicate di sempre. Sia perchè il giocatore è proprietario del cartellino sia perchè già al primo contatto Caprani ha manifestato grande interesse”.

Un entusiasmo che il giocatore ribadisce così: “Sono onorato e felice di giocare per un club ambizioso e serio come l’Acquachiara, una società-modello sul piano del marketing e della comunicazione. Avrò inoltre l’opportunità di poter tornare a giocare in Europa dopo l’esperienza con il Brescia”.

Caprani adesso andrà a Malta a giocare il campionato estivo e dal 20 agosto si metterà a disposizione di Paolo De Crescenzo, di cui il portiere lombardo ha grande stima: “Il suo ritorno in panchina è stato davvero un gran colpo dell’Acquachiara. Lo conosco molto bene perchè più volte mi ha convocato in azzurro quando era commissario tecnico del Settebello e, per poco, le nostre strade non si sono incontrate quando era allenatore del Posillipo: la trattativa per giocatore con la calottina rossoverde sfumò all’ultimo momento”.

 

Mario Corcione

Ufficio stampa Carpisa Yamamay Acquachiara